LETTERA / GIAVENO E IL DEGRADO DEL PARCO COMUNALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALESSANDRO CAPPUCCIO

GIAVENO – Ricevo in questi giorni foto di cittadini che frequentano il parco comunale di Giaveno coi propri figli. La preoccupazione è molta ed è dovuta da quanto si vede a terra e nei cestini. Moltissime bottiglie di alcolici e superalcolici, sporcizia e molto altro. Dal 2014 al 2019, quando ero consigliere, più volte ho portato mozioni e proposte volte a portare attenzione sui parchi. Ritenevo e ritengo tutt’ora che non si deve permettere tutto questo. I parchi sono frequentati per lo più da famiglie e anziani, e avere paura di farsi male su vetri rotti o vedere questo degrado, dovuto alla poca educazione di alcuni cittadini, non è ammissibile.

Sappiamo tutti che l’educazione arriva in primis dalle famiglie, ma quando questo non avviene, bisogna fare il possibile per individuare e sanzionare chi non ha rispetto e cura della “cosa pubblica”.

Io e i cittadini che mi hanno inviato le foto vogliamo porre l’attenzione su questo tema delicato e chiediamo di portare rimedi immediati. Sarebbe bello attuare quanto già chiesto in mozioni passate, ovvero l’installazione di telecamere e incrementare il controllo, soprattutto di notte.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.