OSSERVATORIO TAV SFRATTATO, LA REPLICA DI FOIETTA: “SPERO SIA UN INCIDENTE DI PERCORSO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


di PAOLO FOIETTA (Commissario del governo per la Tav)

Il mio mandato consiste nel creare le condizioni per realizzare la nuova linea Torino Lione nel miglior modo possibile; abbiamo impegni con l’U.E. poco tempo e molto lavoro da fare per portare avanti un progetto ancora migliore dal punto di vista tecnico, ambientale ed economico anche per le tratte di adduzione al tunnel di base del Moncenisio, ed intanto avviare la completa realizzazione del tunnel di base e della sezione transfrontaliera.
Forse qualcuno pensava di fare un dispetto o di metterci in difficoltà; preciso che non esiste alcun problema “sostanziale” che metta in difficoltà il Commissario di Governo e l’Osservatorio che stanno già lavorando a pieno ritmo sul programma di lavoro approvato il 20 giugno 2016 e fatto proprio dal Ministro Delrio.

Ringrazio comunque i molti soggetti istituzionali, la Regione ed i numerosi Comuni che hanno offerto la disponibilità di ospitare la Presidenza del Consiglio e le strutture del Commissario di Governo; ma ripeto, non è questo il problema tanto meno l’urgenza.

Esiste invece un problema di corrette “relazioni istituzionali” che superano le differenze di opinioni che esistono sulla Torino Lione.

Il sindaco della Città di Torino e della Città Metropolitana continua a non ricevere il rappresentante del Governo (chiunque esso sia) che gli chiede un incontro e anzi, lo fa sfrattare, nella sua settimana di vacanze da un consigliere delegato, con raccomandata, e senza alcun preavviso.

Spero non sia questo il metodo del confronto che la Sindaca dice di volere per la Torino Lione, ma solo un incidente di percorso.

Per questo lunedì chiederò nuovamente al Sindaco un incontro urgente di carattere istituzionale, nel mio ruolo di Commissario di Governo per la Torino Lione, che opera per conto e nel nome del Presidente della Repubblica e del Presidente del Consiglio.

Paolo Foietta

Commissario straordinario del Governo per l’asse ferroviario Torino – Lione 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.