SALBERTRAND DISTRIBUISCE LE MASCHERINE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI SALBERTRAND

SALBERTRAND – Si comunica che a partire da domani grazie all’iniziativa intrapresa dall’Unione Montana Alta Valle Susa avverrà la prima distribuzione di mascherine per contrastare il virus, prodotte nel nostro paese.

Il Comune di Salbertrand si è impegnato a consegnare i primi lotti a tutti i comuni appartenenti all’Unione che provvederanno a loro volta alla distribuzione sul proprio territorio. Verranno fornite inizialmente a chi ha maggiori necessità come l’ospedale ed enti di soccorso e si seguirà una linea di precedenza favorendo le categorie più deboli.

Inoltre sul territorio di Salbertrand a cadenza settimanale viene effettuata anche la sanificazione delle isole ecologiche e delle aree maggiormente frequentate.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

11 COMMENTI

  1. Chi abita e convive nel comune di Salbertrand con chi è stato certificato con tampone il covid19 perché l’ASL non gli viene fatto il tampone?

    • Molto semplice, anche ad Oulx ci sono più di un caso positivo, ma il nuovo sindaco è trasparente come
      uno stagno, e tace per non “allarmare” o per evitare di prendere onerosi provvedimenti.
      Un brillante esordio da ricordare alle prossime elezioni.

    • Perchè come da protocollo se i conviventi sono asintomatici non si spreca un prezioso tampone.
      Vale come provvedimento unicamente la quarantena.

    • Perchè come da protocollo se i conviventi sono asintomatici non si spreca un prezioso tampone.
      Vale come provvedimento unicamente la quarantena.
      È la regola.

  2. Ma caro Direttore Tanzilli, ma non un un’articolo su Oulx, eppure sembra che ci sia qualcuno in quarantena per essere entrato in contatto con una persona affetta da covid di un altro comune.
    Una domanda, ma il sindaco di Oulx esiste ancora? Non una parola di conforto nei confronti di una comunità che ce la sta mettendo tutta, mah!!!!!

    • Molto semplice, anche ad Oulx ci sono più di un caso positivo, ma il nuovo sindaco è trasparente come
      uno stagno, e tace per non “allarmare” o per evitare di prendere onerosi provvedimenti.
      Un brillante esordio da ricordare alle prossime elezioni.

  3. Mi sto chiedendo a questo punto, ma chi deve informarci,? non soltanto si ha l obbligo di informare i cittadini di Oulx, ma anche gli abitanti di tutta la Val di Susa, come mai si devono leggere queste spiacevoli cose? Non stiamo parlando di un ballo in maschera ma di una cosa MOLTO, MA MOLTO SERIA. Qualcuno provveda a documentarci la situazione con serietà e responsabilità. Anche perché scusate la sottolineatura, avete anche l obbligo non solo morale ma di informazione, sempre che questo sia ancora un paese libero e democratico, altrimenti tanto vale inventarsi qualche bella favola x bambiniGrazie

  4. Mi sto chiedendo, ma chi deve vigilare e appurare se si è o non si è positivi al COVID? Ma c era da immaginare che in un paese che è crocevia, Oulx, dove c è la stazione ferroviaria, fermate bus, transitato da migranti, (che poi sono l ultimo problema in questo momento) feste in famiglia da persone che arrivano da Torino e provincia per festeggiare, a tutti i costi la festa del papa{per carità, nulla di male se non ci trovassimo in questo terribile momento). Ma riusciamo a capire che molto probabilmente farete del male a figli e nipoti, oltre a voi stessi, contagiando o essere contagiati. Riuscite a capirle queste cose? Inoltre fateci sapere se ci sono o no questi contagiati abbiamo il diritto di sapere, ulcensi o non ulcensi.

  5. La Val Susa è già un problema per i residenti, immaginate noi che siamo villeggianti ormai da un mese fermi in casa nella frazione Deveys, d’Exilles, usciamo ogni 10 giorn, solo per fare la spesa e per andare in farmacia. Abbiamo la necessità di trovare o comprare le mascherina, abbiamo saputo che a Salbertrand c’è un’azienda che produce le benedette ” maschere” sappiamo anche che ai villeggianti è vietato godere di alcuni privileggi, quello che chiedo, tramite questo post se vado al comune sarà possibile acquistarle “le mascherine”

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.