SANITÀ, IL NUOVO DIRETTORE IN VAL SUSA E VALSANGONE È IL DOTTOR OCCHI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

riceviamo dall’ASL

Sono stati nominati, con decorrenza dal 1° gennaio 2017, i 5 nuovi Direttori di Distretto dell’ASL TO3; una decisione di alta valenza strategica che, come previsto, va a completare il riordino organizzativo previsto nel nuovo atto aziendale in coerenza con gli indirizzi e la programmazione regionale.
Queste importanti nomine, appena deliberate dal Direttore Generale Dr. Flavio Boraso, sono avvenute al termine di un percorso pubblico di selezione con la possibilità di partecipazione ai bandi sia da parte di Dirigenti medici interni (compresi i Direttori di Distretto finora in carica) sia esterni all’Azienda, previo ovviamente il possesso dei requisiti necessari.

Le nomine dei Direttori di Distretto rappresentano in particolare un punto qualificante nel percorso, attualmente in atto, di riordino e di potenziamento dei servizi territoriali in linea ed a puntuale attuazione delle indicazioni della Regione Piemonte, confluite nella importante DGR di fine giugno 2015 “Interventi per il riordino della rete territoriale in attuazione del Patto per la Salute 2014/2016 ”, nella quale è stato ridefinito il modello organizzativo territoriale, partendo proprio dal rilancio del ruolo e delle funzioni del Distretto.
Dunque nell’ASL TO3, dal 1° gennaio 2017 si passerà dagli attuali 9 Distretti a 5 più grandi e articolati nei contenuti con l’obiettivo di integrarsi fra di loro anche al fine di garantire a tutti i cittadini residenti nell’ASL TO3 servizi il più possibile equi e di prossimità.

E’ quindi molto elevata la responsabilità in capo ai 5 nuovi Direttori di Distretto: competerà a loro garantire la continuità dei percorsi assistenziali con particolare riferimento alla fase post dimissioni ospedaliere, saranno i garanti istituzionali ed i facilitatori della rete dei rapporti tra assistenza primaria, ospedale e servizi assistenziali, costituiranno l’interfaccia organizzativa ed operativa per la Direzione dell’ASL nel governo dei percorsi di salute sul territorio lavorando su temi quali l’appropriatezza, l’assistenza domiciliare, l’assistenza specialistica, saranno punto di riferimento da una parte per le relazioni organizzative interne con gli altri servizi dell’ASL (es. Direzioni mediche ospedaliere, Dipartimenti dei servizi territoriali, servizi amministrativi ecc.) dall’altra per la rete di relazioni istituzionali esterne con cui lavora ogni giorno l’Azienda, dai Comuni, alle Residenze assistenziali , garantiranno la corretta gestione del budget economico a loro affidato ecc.

Dal 1° Gennaio 2017, i nuovi Direttori di Distretto, in corrispondenza di ognuno dei Distretti aziendali sono i seguenti:
– Distretto Val Susa – Val Sangone (Susa): Dr. Mauro Occhi proveniente dall’ASL 3 Genovese, con esperienza di Direttore di Distretto
– Distretto Area Metropolitana Nord (Venaria Reale): Dr. Massimo Uberti, in aspettativa nel ruolo attuale di Direttore Generale dell’ASL TO5 e che sarà sostituito dalla Dr.ssa Mara Simoncini proveniente dall’ASL TO1, con esperienza di Direttore di Distretto
– Distretto Area Metropolitana Centro (Collegno): Dr. Silvio Venuti Direttore dell’SC Servizio Territoriale di Continuità delle Cure ed attuale Coordinatore Aziendale dei Distretti
– Distretto Area Metropolitana Sud (Orbassano): Dr. Lorenzo Angelone già Direttore Distretto Val Chisone Germanasca e Val Pellice
– Distretto Pinerolese ( Pinerolo): Dr Paola Fasano già Direttore Distretto Collegno e Rivoli.

“Abbiamo effettuato queste importanti nomine in tempo utile per evitare proroghe o situazioni di provvisorietà, non compatibili con l’importanza che questa Direzione ripone nei Distretti “sottolinea il Dr. Flavio Boraso – Direttore Generale dell’ASL TO3” come si è detto, le nomine conseguono al percorso di selezione avvenuto nella scorsa settimana, anche per assicurare alle scelte la necessaria trasparenza, e si ispirano a criteri quali la rotazione degli incarichi ovvero nessun Direttore di Distretto del passato continuerà a svolgere tale funzione nello stesso Distretto ed ovviamente a criteri quali la professionalità, il curriculum formativo e lavorativo , l’esperienza di lavoro negli anni, i risultati conseguiti nei rispettivi ambiti di lavoro. Con la nomina dei Direttori di Distretto e dei Direttori del Dipartimento delle Dipendenze e della nuova struttura unica dei Laboratori analisi si completa il quadro di riferimento delle responsabilità aziendali previsto dall’Atto aziendale in vigore. Abbiamo dunque perseguito e raggiunto l’obiettivo che ci eravamo dati fin dall’inizio cioè quello di non lasciare alcuna funzione strategica aziendale priva di un responsabile. Dal 1° gennaio 2017 l’intera squadra, sarà così al lavoro per garantire il raggiungimento degli obiettivi di salute che progressivamente ci daremo. I nuovi Direttori di Distretto, che saranno coordinati nella loro azione da una funzione di raccordo in via di predisposizione, avranno come primo compito il dialogo con le Amministrazioni locali al fine di leggere, attraverso i Sindaci, i bisogni dei diversi territori per la predisposizione degli atti programmatici territoriali; ringrazio sentitamente i Direttori dei Distretti uscenti per il qualificato lavorio fatto in questi anni”.

image

Nel quadro di completamento delle nomine previste nel nuovo Atto aziendale sono state altresì effettuate le nomine del nuovo Direttore della Struttura complessa SER.D che riunisce i 3 precedenti SERT nella persona del Dr. Paolo Jarre nonché del Direttore della Struttura complessa Laboratorio Analisi unificato dell’ASL TO3 (che unisce i precedenti laboratori di Pinerolo e Rivoli in un’unica entità organizzativa coordinata) nella persona della Dr.ssa Maria Rita Cavallo.
Si tratta di servizi che verranno arricchiti dal punto di vista organizzativo di un coordinamento unico pur mantenendo l’attuale capillarità di accesso logistico ai servizi da parte dei cittadini.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.