SANT’AMBROGIO LIMITA L’USO DELLE SLOT MACHINE: NUOVI ORARI CONTRO IL GIOCO D’AZZARDO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dipendenza-da-gioco

SANT’AMBROGIO – Anche l’amministrazione Fracchia ha deciso di intervenire contro la ludopatia, meglio conosciuta come la malattia del gioco d’azzardo patologico. “Facendo le dovute proporzioni e rifacendoci alle più prudenti stime nazionali, se in Italia ci sono 200mila giocatori patologici e 800mila giocatori problematici, nel nostro Comune possiamo ipotizzare una prevalenza di non meno di 14 giocatori patologici e 57 giocatori problematici, dei quali circa l’80% con dipendenza da slot-machine e da Vvideolottery – spiegano dal Comune di Sant’Ambrogio – è per questo che abbiamo deciso di intervenire limitando gli orari di funzionamento degli apparecchi che danno vincite in denaro”.
Da martedì 27 settembre è in vigore l’ordinanza del sindaco, che impone l’assoluto divieto di gioco al di fuori degli orari 14-18 e 20-24, festivi inclusi, nei bar, locali, sale gioco autorizzate, ristoranti, alberghi, rivendite tabacchi, esercizi commerciali, circoli privati, ricevitorie lotto, agenzie di scommesse, sale bingo o sale VLT.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.