SAUZE D’OULX, 4000 EURO PER IL PROGETTO “SCIABILE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SAUZE D’OULX – Il Comune di Sauze d’Oulx resta sempre a fianco del Progetto SciAbile: anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha voluto sostenere l’iniziativa, dando un contributo all’Associazione Sport Project Sciabile Onlus.

Il sindaco Mauro Meneguzzi illustra il progetto: “Il comune di Sauze d’Oulx è da sempre attento alle problematiche sociali ed in particolar modo alle nuove frontiere del turismo e delle opportunità. Viene riconosciuta da anni grande attenzione verso il Progetto SciAbile, che ha l’intento di permettere a persone con varie tipologie di disabilità di avvicinarsi a discipline come lo sci e lo snowboard, grazie ad un programma specifico appositamente realizzato ed alla professionalità di maestri di sci qualificati. Il progetto è rivolto a persone con disabilità fisico-motoria, sensoriale e cognitiva; l’attività sportiva in montagna può supportare il recupero e la scoperta di potenzialità latenti e inespresse degli allievi, attraverso un contesto motivante che facilita l’integrazione. Sulla neve sono poi presenti molte variabili ambientali, che promuovono nell’allievo le capacità di trovare nuovi adattamenti e divertenti sfide; la frequenza dei corsi inoltre, è gratuita ed a costo zero per le famiglie. Lo scorso inizio dicembre abbiamo ricevuto la richiesta di contributo dall’Associazione Sport Project Sciabile Onlus, che da anni porta avanti con costanza e caparbietà il progetto Sciabile e che, senza aiuti economici esterni a supporto dell’iniziativa, dovrebbe inevitabilmente intervenire con un pesante ridimensionamento. Riteniamo il progetto particolarmente degno di nota ed interesse sia da un punto di vista sociale che promozionale. Pertanto come Giunta abbiamo stabilito di erogare un contributo di € 4.000 all’Associazione Sport Project Sciabile Onlus suddiviso in € 2.000 a parziale copertura delle spese per l’acquisto e la manutenzione del materiale necessario quali sedie, ovetti, moschettoni monosci, Tandem Ski, stabilizzatori per amputati, caschi con megafono per non vedenti ed altro materiale necessario. Gli altri € 2.000 sono di parziale copertura delle spese sostenute dalla Associazione Sport Project Sciabile Onlus per il rimborso delle lezioni effettuate dai maestri di sci, senza spese per i disabili”.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.