SESTRIERE: UNA GIORNATA DEDICATA ALL’UTILIZZO DEI DEFIBRILLATORI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dell’UFFICIO STAMPA COMUNE DI SESTRIERE

SESTRIERE – Cinque anni fa, il 16 dicembre 2012, ci lasciava improvvisamente Luigi “Gigio” Ruspa, imprenditore nel settore delle auto e consigliere del Comune di Sestriere. Nel suo ricordo, l’amministrazione comunale promuove una giornata speciale.
Sabato 16 dicembre, alle ore 17.00 al Palazzetto dello Sport, il Comune di Sestriere organizza, all’interno del progetto “Meno soli sulle Alpi”, una giornata formativa e dimostrativa sull’utilizzo dei defibrillatori.

Grazie all’impegno di Gigio Ruspa, il Comune di Sestriere avviò un percorso per creare una rete composta da otto defibrillatori DAE semiautomatici al Colle e nelle frazioni che oggi porta il nome di “Gigio Cuore Sicuro”. Una rete estesa anche all’intera Unione Montana dei Comuni Olimpici Via Lattea di cui fanno parte Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx e Sestriere.

La rete di defibrillatori da sola non basta, servono anche persone in grado di intervenire tempestivamente in caso di necessità. Persone che possono dare il proprio importante contributo partecipando a questa giornata che ha come scopo quello di informare le persone sulla possibilità di essere abilitati all’utilizzo di questi dispositivi salvavita.

L’incontro è aperto a tutti, partecipate numerosi! A tale proposito è possibile prenotarsi (entro giovedì 14 dicembre, telefonando al 011 377717) al corso per ottenere la certificazione che abilita all’uso dei defibrillatori DAE oppure svolgere l’aggiornamento necessario presso Casa Olimpia in programma domenica 17 dicembre dalle 15.00 alle 19.00.

“Per una cardioprotezione ideale – ricorda Simone Di Giorgi, medico di emergenza territoriale- è importante che tutti conoscano dove sono collocati i defibrillatori e sappiano usarli quando riconoscono l’emergenza seguendo le istruzioni del 118”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.