SNOWBOARDER DISPERSI IN VALSUSA: SALVATI DAL SOCCORSO ALPINO DELLA FINANZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


BARDONECCHIA – Due snowboarder dispersi nelle nevi del Melezet sono stati recuperati e messi in salvo oggi, domenica 15 gennaio, dal soccorso alpino della Guardia di Finanza di Bardonecchia. Si tratta di due uomini di 40 e 45 anni che intorno alle 13 hanno imboccato le discese fuori pista dal Vallon Cros, a 2400 metri d’altezza, nel comprensorio del Melezet. Durante la discesa hanno imboccato una zona più impervia, finendo in una sorta di “imbuto” nelle nevi e rimanendo bloccati senza uscita. Alle 13.30 hanno dato l’allarme ai carabinieri, che hanno “girato” la richiesta d’aiuto ai finanzieri. Sul posto sono subito arrivate le fiamme gialle specializzate nel soccorso in montagna: li hanno recuperati seguendo le tracce che avevano lasciato nella neve fresca. I due snowboarder avevano le gambe immerse della neve ed erano molto spaventati, in stato di ipotermia. Per portarli in salvo, in alcuni punti del tracciato i finanzieri hanno dovuto far scendere i due torinesi con le corde. Le operazioni di soccorso sono durate per tutto il pomeriggio, terminando intorno alle 17. Non è stato necessario l’intervento sanitario del 118: i due dispersi erano molto infreddoliti, ma senza lesioni o problemi di salute.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.