SPECIALE MOTORI / ECCELLENZA MONDIALE IN “STILCAR”: DUVINA VINCE LE OLIMPIADI DELLA MECCANICA DI SEOUL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
DI THOMAS ZANOTTI – Dal 19 al 23 ottobre si sono svolti a Seoul gli “World Skill Olympics”, ossia le Olimpiadi della Meccanica che ogni due anni mettono a confronto i migliori tecnici Hyundai di tutto il mondo.

Il miglior tecnico italiano é stato Fabrizio Duvina, classe 1984 e residente a Villafranca. Fabrizio è capo officina ma anche tecnico diagnostico della concessionaria “StilCar” di San Secondo di Pinerolo e nell’olimpiade tenutasi nella capitale della Corea del Sud, ha conquistato con pieno merito una medaglia d’ambra e anche un mattone di marmo con inciso sopra il suo nome.

La sua passione per il mondo della meccanica è nata fin dall’età di 14 anni, quando la nonna decise di regalargli la sua prima Fiat 500 e da lì in avanti cominciò a trasformarla, un pezzo dopo l’altro.

Nonostante la sua giovane età, Duvina possiede un carattere schivo ma in realtà appare essere molto schietto e socievole quando si trova con gli amici. In concessionaria lavora con i marchi automobilistici targati Citroen, Hyundai, Mazda e tutt’ora si trova tra i primi 20 classificati degli 85 iscritti provenienti da 62 paesi del mondo.

image

Davvero un bellissimo e ottimo risultato per Fabrizio che da 12 anni lavora sempre nell’officina con il massimo impegno e serietà. “I problemi principali sono stati altri – afferma Duvina – Diversamente da alcuni colleghi europei, ero svantaggiato per due motivi: il primo era rappresentato dalla lingua inglese soprattutto a livello tecnico in quanto è stato un ostacolo non facilissimo da superare. Il secondo dovuto al fatto che le vetture utilizzate per le gare, erano quelle del mercato asiatico dove Hyundai é un vero colosso mondiale e che noi italiani non avevamo mai visto in quanto i nostri modelli sono assai diversi. Ma di tutto questo sono davvero felice di essere uno dei tre europei nella lista dei migliori 20 al mondo”.

Già nel 2014, Fabrizio aveva partecipato alla stessa competizione tra paesi europei a Francoforte in Germania e anche in questo caso il suo bliancio era stato più che positivo. Oltre alle automobili Duvina possiede un’altra passione ossia quella delle motociclette di cui possede una Kawasaki Z1000 che utilizza durante le domeniche libere lontano dal duro lavoro muovendosi in tutta libertà. In ambito sportivo é un grande tifoso di Valentino Rossi e a Fabrizio é venuto subito in mente il clamoroso e scandaloso episodio avvenuto il 25 ottobre nella MotoGp tra il “Dottore” e lo spagnolo Marc Marquez durante il Gran Premio della Malesia a Sepang.

“Marc ha condotto la gara in maniera non del tutto corretta poiché ad alto rischio caduta sia per lui ma anche per Valentino – spiega Fabrizio – Ovviamente Rossi ha risposto di conseguenza e non per questo la penalizzazione secondo me doveva essere inflitta o a entrambi oppure a nessuno dei due. È molto chiaro che il catalano ha forzato il tiro lasciando intendere che Rossi non dovrebbe vincere questo Mondiale 2015. A Valencia in questo fine settimana ci sarà l’ultimo gran premio della stagione e vedremo un po’ che cosa succederà”.

Per concludere Fabrizio Duvina vuole ringraziare tutti quanti a partire dalla casa automoblistica Hyundai che gli ha permesso di vivere in prima persona un’esperienza indimenticabile e straordinaria fino ad arrivare ai suoi amici, alla famiglia e alla sua fidanzata Ilaria che gli sono sempre stati vicino durante l’olimpiade ma in particolare vuole ringraziare la concessionaria “StilCar” di Ezio Collino che in questi anni gli ha consentito di partecipare a tutte le competizioni e a tutti i corsi di approfondimento avvenuti mesi prima.

Congratulazioni a Fabrizio per il brillante risultato con la speranza di vederlo ancora una volta sorridente e vincente nelle prossime competizioni dedicate esclusivamente alla meccanica.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.