TRAGEDIA A SESTRIERE: ALBERO CADUTO BLOCCA LA STRADA, DONNA MUORE SULL’AMBULANZA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FABIO TANZILLI

SESTRIERE – Tragedia a Sestriere. Questa notte una donna ha avuto un malore ed è stata soccorsa dalla Croce Rossa, ma non è riuscita ad arrivare velocemente all’ospedale di Susa a causa della grossa nevicata e di un albero che ha bloccato la strada 23. Un imprevisto che, unito al maltempo, ha ovviamente influito sui soccorsi.

La vittima si chiamava Maria Luisa Celeste Guala, aveva 70 anni e soggiornava insieme al marito in un alloggio di via Assietta. È stata trovata priva di sensi nella sua camera da letto: la causa della morte è un’emoraggia cerebrale.

La donna era sull’ambulanza che stava scendendo a Susa con un codice rosso, ma il mezzo d’emergenza si è dovuto fermare sulla strada a causa di un albero caduto sulla statale 23 a Sansicario, tra Sestriere e Cesana, che ha bloccato il passaggio. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri: le operazioni sono durate in tutto 30 minuti, tra la chiamata della Croce Rossa alle 3.35, l’arrivo dei pompieri e la rimozione dell’albero poco dopo le 4. In tutto circa mezz’ora di stop.

I soccorritori sono riusciti a rimuovere la pianta e ovviamente – come da disposizioni – l’ambulanza è poi arrivata in ospedale a Susa, ma per la donna era troppo tardi e i medici di Susa non hanno potuto che constatare il decesso.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Questa tragedia richiama alla ribalta, anche se per fortuna con una sola persona coinvolta, ma pur sempre una vita spezzata, la tragedia di Rigopiano. Premesso che non conosco la funzionalità di mezzi aerei, mi chiedo se nelle situazioni di abbondanti nevicate non si possano mettere a disposizione elicotteri che possano volare di notte e durante le abbondanti nevicate, anche militari, in alcune località montane nei casi di emergenza sanitaria. Grazie.

Rispondi a Claudio57 Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.