BUSSOLENO, DUE GEMELLE TROVATE MORTE IN CASA: I CARABINIERI INDAGANO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BUSSOLENO – Una tragica notizia in paese: oggi le forze dell’ordine hanno trovato i cadaveri di Maria e Vittoria Perottino, le due sorelle gemelle vivevano nella loro casa in via Susa 27. Maria era insegnante e Vittoria farmacista, entrambe in pensione.

Martedì 26 maggio, alle 16.30, i carabinieri e i vigili del fuoco sono entrati all’interno della loro abitazione. Uno dei corpi era ormai ridotto a scheletro, in camera letto, supino sul pavimento. I Carabinieri della Sis del Comando Provinciale di Torino hanno rinvenuto anche il secondo cadavere della sorella gemella, riverso a terra in cucina.

I militari sono intervenuti sul posto grazie alla segnalazione della vicina, preoccupata perché non vedeva le due donne da mesi. Le due gemelle Perottino non avevano parenti: nate nel ’54, erano pensionate.

L’abitazione, che dai primi rilievi effettuati dai militari dell’Arma non presenta segni evidenti di effrazione, è stata sottoposta a sequestro d’intesa con la procura, in attesa degli accertamenti sulle cause della morte delle due sorelle. È stata disposta l’autopsia.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.