VALSUSA, IL SALUTO DELL’EX PRESIDE AGLI ALLIEVI DELLA SCUOLA DI OULX

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di PIETRO AINARDI

Alle allieve e agli allievi del Des Ambrois di Oulx.

Vado in pensione dopo tanti anni passati a scuola, quindi dopo aver visto migliaia di ragazze e ragazzi come voi. In particolare ho conosciuto e accompagnato nel loro percorso soprattutto quelli che vivono problemi nel rapporto con la scuola, con gli insegnanti, con i collaboratori. Salutandovi prima di andare in pensione voglio però rivolgermi veramente a tutti con alcuni ringraziamenti:

Grazie per essere stati sorridenti anche all’ingresso a scuola e non solo al suono della campanella finale.

Grazie per arrivare ad Oulx tutti i giorni anche dopo un viaggio lungo e non sempre comodo, pur avendo spesso molte altre scuole più vicine a casa.

Grazie per essere stati disponibili ad essere eletti rappresentanti per la vostra classe nella scuola superiore: è un incarico importante e vi allena a diventare responsabili non solo di voi stessi.

Grazie per aver saputo rispettare i locali scolastici che vi accolgono: siatene orgogliosi e aiutate a convincere i compagni che non capiscono che una scuola è prima di tutto degli studenti ed è un vostro diritto trascorrere le ore di studio in un posto accogliente, bello e pulito.

Grazie per aver sfruttato la presenza del Preside riferendogli i vostri problemi per farvi aiutare a risolverli insieme agli insegnanti: farsi aiutare è un metodo per affrontare la vita, non un segno di debolezza.

Grazie per aver detto ogni tanto agli adulti che non sapevano ascoltarvi “guardi che lo diciamo al Preside”: anche voi, come gli insegnanti e il personale, avete il diritto, se necessario, di coinvolgere il Preside per avere una persona in più per affrontare le difficoltà.

Grazie, infine, per tutte le volte che, scegliendo di cambiare indirizzo nelle scuole superiori, lo avete fatto all’interno del nostro istituto perché comunque volevate restare al Des Ambrois: un bellissimo segnale di fiducia nei confronti della nostra scuola.

A questo punto, dopo i ringraziamenti, dovrei farvi alcune raccomandazioni ma lascio che le facciano, per ciascuno di voi, i vostri insegnanti che vi conoscono già oppure cercheranno di conoscervi per accompagnarvi nel miglior modo possibile.

Ascoltateli bene, però, e considerate la vostra presenza a scuola ogni giorno un’occasione preziosa da non sprecare.

Buona strada a tutte e tutti.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Da ex allieva ho vissuto il suo insediamento come preside al Des Ambrois molti anni fa, dopo aver fatto un ottimo lavoro come insegnante. Auguro di cuore a Lei e alla sua famiglia una buona continuazione di vita.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.