VALSUSA, UNA RACCOLTA FONDI PER RICORDARE LA PICCOLA GLORIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

CONDOVE – Una raccolta fondi per ricordare la piccola Gloria Rocci, la bimba di Condove morta nell’agosto dello scorso anno soffocata da un boccone di cibo. La bimba aveva due anni e mezzo e viveva a Frassinere con i genitori. Proprio mamma Alexandra e papà Diego hanno deciso di avviare questa raccolta a favore dell’ospedale Regina Margherita di Torino. Le offerte aiuteranno il reparto di rianimazione pediatrica.

Le donazioni in denaro devono essere versate con un bonifico sul conto corrente dell’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino: Intesa Sanpaolo Iban IT35F0306909219100000046290 Bic BCITITMM. Causale: contributo a favore del reparto di rianimazione pediatrica OIRM. Dopo avere effettuato il bonifico si può inviare un e-mail all’indirizzo cpaparella@cittadellasalute.to.it oppure un fax allo 011-3134182.

“Quando nacque nel gennaio 2017, Gloria pesava come un pacchetto di zucchero – spiegano i genitori a ValsusaOggi – era di sette mesi e aveva dovuto trascorrerne uno intero nell’incubatrice dell’ospedale, prima di venire a casa. Aveva due grandi occhi neri, un grande cuore e voleva bene a tutti. Amava i motori come il papà e i vestitini come la mamma. Dopo la tragedia, i suoi organi hanno salvato la vita di due bambini”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.