SUSA, ANDREA GRANDIS È CAMPIONE ITALIANO DI ATLETICA: MEDAGLIA D’ORO CON DEDICA AD ADRIANO ASCHIERIS

Il 16enne di Susa ha conquistato il titolo nazionale a Rieti

SUSA – Il giovane valsusino Andrea Grandis, 16 anni, è diventato campione italiano Under 18 di atletica leggera sugli 800 metri piani. L’atleta di Susa ha conquistato la medaglia d’oro sabato pomeriggio a Rieti, durante i campionati nazionali allievi. Oltre ad essere un talento dello sport, Andrea Grandis è uno studente eccellente: frequenta l’Itis Ferrari di Susa e ha la media del 9,5 a scuola.

“Da qualche mese Andrea Grandis ha capito che gli 800 metri potevano essere la sua distanza ideale – spiegano dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera – nel giro di qualche gara, l’allievo di Augusto Fontan è riuscito ad indossare a maglia tricolore. Un gran personale, 1:53.60, per questo ragazzo che si allena talvolta a Susa con l’azzurro Michele Tricca, finora gloria dell’atletica segusina: battuto Manuel Di Primio (1:53.99), già campione delle siepi da cadetto”.

Andrea Grandis trionfa a Rieti (foto Fidal)

Oltre ai ringraziamenti di rito dedicati alla famiglia, gli amici, i compagni di sport e di classe, durante l’intervista post-gara Andrea ha lanciato un messaggio importante: “Ringrazio Augusto Fontan, il mio allenatore su pista…e voglio salutare Adriano Aschieris, che è mancato recentemente…per me ha sempre fatto tanto, mi ha sempre portato alle gare principali per lanciarmi sul trampolino”.

Andrea Grandis all’arrivo (foto Fidal)

 

Share Button

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione