A CONDOVE È NATA “ISAMARY”, PER SOSTENERE LA LOTTA DELLE DONNE CONTRO IL TUMORE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CONDOVE – È di Condove “IsaMary – Ricominciare a volare”, l’associazione in supporto delle donne operate a causa di un tumore. La neopresidente Natalina Esmeralda De Luca, spiega: “IsaMary è un’associazione in memoria di due donne di Condove, Isabella D’Addetta e Mariangela Pantesio, che hanno lottato insieme a noi insegnandoci a non perdere mai la speranza, anche quando le giornate si facevano pesanti e dolorose, ci hanno quindi passato il testimone e noi vogliamo mettere a disposizione quanto ci hanno insegnato e tutti gli strumenti che ci siamo date per riuscire a non perdere mai la speranza e credere comunque nella vita”.

IsaMary è composta da un gruppo di donne che hanno vissuto l’esperienza del tumore, attraverso la quale hanno capito quanto fosse importante il confronto e il supporto: “L’esperienza di un tumore segna, insegna e fortifica – continuano dall’associazione – ognuna di noi si è misurata con le proprie paure, ansie e angosce, scoprendo di avere una forza interiore nascosta che ci ha permesso di lottare quando si stava male, reagire coraggiosamente quando si aveva timore e sorridere comunque alla vita, anche quando questa veniva minata”.

Lottare coraggiosamente sorridendo sempre è stato l’insegnamento più grande che le due “guerriere”, Isabella e Mariangela, hanno insegnato al gruppo di IsaMary: “A loro nome infatti si fonda questa associazione, perché la loro forza, il loro coraggio e la loro voglia di vivere e di sorridere alla vita, comunque questa si presenti, possa essere trasmesso a tutte le donne che si trovano in momenti di sofferenza a causa di un tumore, attraverso noi”.

Venerdì 26 maggio, in occasione dell’evento “Gelatiamo” di Condove, ci sarà la presentazione dell’associazione e sabato 27 alle 16, l’inaugurazione ufficiale della sede, in via Buozzi 2.

Facebook IsaMary Ricominciare a volare

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.