A SUSA APRE LO SPORTELLO CASA, CONTRO LA CRISI E GLI SFRATTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di MAURIZIO POLETTO (sindacalista, responsabile Cgil Val Susa)

La crisi economica in corso ormai da anni ha colpito profondamente anche la Valle di Susa, tra le varie conseguenze si evidenzia ogni giorno di più il problema dell’abitare, con un notevole aumento degli sfratti in un contesto in cui non sempre sono chiari i termini della locazione e garantita la sicurezza degli alloggi e degli edifici e della qualità dell’abitare.

Il riconoscimento del diritto alla casa per ogni cittadino a condizioni compatibili con la condizione lavorativa /reddituale e con l’esigenze delle famiglie è per la Cgil un obiettivo centrale del proprio agire che si realizza con la contrattazione e garantendo l’informazione e la tutela dei cittadini.

In Valle di Susa, da anni, nel contesto della contrattazione sociale con i Comuni abbiamo posto con forza la questione dell’abitare, e aperto lo Sportello casa a Bussoleno, presso la sede Cgil in Via del Traforo 12 (il Martedì e il Venerdì ore 17-18.30), telefono 0122-48161. email spito22casa@cgiltorino.it

Dal 4 Novembre lo Sportello casa sarà presente anche a Susa, tutti i martedì dalle ore 9,30 alle ore 11.30.presso la sede Cgil di piazza 4 Novembre al numero 15. Telefono: 0122-629350, email, susa@cgiltorino.it .

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.