AD AVIGLIANA GLI INCONTRI “ADOLESCENTI DA ASCOLTARE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI AVIGLIANA

AVIGLIANA – È stata patrocinata dal Comune di Avigliana l’iniziativa dell’Istituto Tecnico Galileo Galilei “Adolescenti da ascoltare”: un ciclo di incontri serali a distanza, dedicato a genitori, insegnanti, educatori e a quanti vivono quotidianamente la realtà adolescenziale al fianco di figli e alunni.

“Per accompagnare i ragazzi verso l’età adulta – spiega l’assessora all’Istruzione Paola Babbini – l‘alleanza educativa tra scuola, istituzioni e territorio contribuisce a offrire opportunità, attività, buone pratiche e occasioni di confronto. Come Amministrazione siamo molto interessati in questo senso a collaborare con gli istituti scolastici del territorio per favorire tutte le occasioni di dibattito e le proposte educative per i nostri studenti. In questo periodo, in cui non è possibile l’incontro in presenza, è molto importante mantenere vivo il rapporto scuola-famiglia e questo ciclo di incontri proposto dall’Istituto Galilei con professionisti dei vari settori, certamente fornirà alle famiglie e alla scuola strumenti utili a comprendere meglio l’adolescenza”.

“L’intento prioritario – spiega il dirigente scolastico del Galilei Gian Carlo Vittone – è quello di aprire il dialogo, nella fascia dai 14 ai 21 anni. Spesso si tratta di un’età in cui il riferimento ai modelli primari degli adulti, viene messo in discussione da entrambe le parti e dove l’accettazione del cambiamento e della crescita, è complesso da assimilare. Questo è il motivo che spinge il nostro Istituto a cercare un nuovo dialogo con le famiglie”.

I temi trattati nel ciclo di incontri vanno dall’educazione alla sessualità, alla pigrizia nello studio, per passare ai temi che affrontano la tematica della legalità e quindi le fasce di rischio nei confronti di reati, per passare poi a una serata di dialogo su domande relative alla difficoltà genitoriale. Le ultime due serate saranno invece orientate all’uso e abuso di sostanze, alcool e giochi, come promozione alla salute, con l’obiettivo di far conoscere le risorse di aiuto presenti sul territorio. «In ultima serata – conclude Vittone –, l’importanza del dialogo: serata di chiusura, ma di grande apertura verso gli adolescenti, nella quale si sottolineerà l’importanza ripresa anche dal titolo di questa prima edizione, dello stare con loro».

Gli incontri si terranno dal 28 gennaio al 15 aprile, il giovedì alle 20,30 secondo il calendario in locandina. Le serate saranno tutte on line sulla piattaforma Google Meet. Non sarà necessaria un’iscrizione, se non per coloro i quali necessitino di attestato di partecipazione, da richiedere attraverso la mail adolescenti@itcgalilei.edu.it.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.