ALMESE, IL SINDACO IN FRANCIA PER UN PROGETTO SULLA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI LOCALI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Si è svolta il 15 e il 16 luglio una visita informale da parte del Sindaco di Almese e Vice-presidente dell’Unione Montana Valle Susa nella parte meridionale delle Ardeche, dipartimento della regione francese dell’Auvergne-Rhône-Alpes, per gettare le basi per una progettazione condivisa sul tema dello sviluppo e la valorizzazione delle produzioni locali.

L’incontro si è svolto nel piccolo borgo di Labaume con alcuni esponenti del Conseil Local de Développement Renzo Cattaneo, consigliere comunale di Labaume, Claude Petitjean e Laurant Meallares. Il CLD è un organismo che riunisce i cittadini, rappresentanti delle realtà socio-economiche e associazioni per contribuire alla progettazione delle azioni di sviluppo del territorio.

I temi che sono stati affrontati ruotano principalmente da un lato sulla valorizzazione delle tipicità delle produzioni locali e dall’altro su progetti che possano aiutare i giovani interessati al recupero delle attività tradizionali legate alla terra e ai suoi prodotti.

Di particolare interesse l’incontro con Daniel Vernol, vice-presidente del Comité Interporfessionnel de la Châtaigne d’Ardèche che ha posto le basi per uno scambio con la Cooperativa La Maruna di Villar Focchiardo per quanto riguarda la coltivazione delle castagne. Infatti, tra i principali filoni che entreranno nel progetto, ci saranno la coltivazione della castagna – tipica di entrambe le zone – della filiera del legno e delle piccole produzioni locali come i formaggi, il vino e il miele. Inoltre è previsto uno scambio sugli aspetti dello sviluppo e la valorizzazione turistica per un confronto e una condivisione sulle buone pratiche.

Tra le azioni concrete del progetto si intende, tra le altre cose, istituire degli stage tra giovani italiani e francesi che desiderano intraprendere un’attività imprenditoriale nel settore agricolo, un evento annuale congiunto di promozione dei prodotti del territorio e l’istituzione di punti vendita diretta gestiti dai produttori sull’esempio di quanto già avviene in Francia.

“Siamo stati contattati come Unione Montana dal CLD dell’Ardeche e abbiamo subito intravisto la possibilità di una bella collaborazione tra due territori che, pur non confinanti, hanno delle caratteristiche comuni. Gli incontri che abbiamo avuto in questi due giorni vanno proprio in questa direzione: cercare di creare relazioni che portino ad un progetto comune che ci permetta ad accedere ai fondi strutturali europei attraverso il progetto Leader (Collegamento tra azioni volte allo sviluppo delle economie rurali).” Ha detto il sindaco di Almese. “È un’importante occasione di rilancio dei nostri territori e ci auguriamo che a questo primo incontro possano seguire ulteriori passaggi che portino alla redazione di un progetto già nel 2018. Ora è necessario mettere in contatto gli operatori economici e gli esponenti delle realtà che si occupano di sviluppo locale in modo da formare un gruppo di lavoro operativo per raggiungere gli obiettivi prefissati. Ringrazio Renzo Cattaneo che sta già lavorando da mesi a questa idea.”

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.