ALMESE, NUOVA SEGNALETICA PER ANDARE SUL MUSINÈ E SUI SENTIERI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – Grande soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale per i lavori di ristrutturazione del percorso sentieristico sulla montagna di Almese. Un intervento molto importante e necessario che ha permesso di consegnare a cittadini, utenti e turisti, un ambiente completamente rinnovato, sicuro e ben segnalato per chi ama fare escursioni a piedi oppure in mountain bike sulla montagna di Almese, lungo le piste tagliafuoco e i sentieri sui Monti Curt e Musinè.

I lavori di riqualificazione sentieristica hanno riguardato in particolare la pulizia e segnatura del sentiero Bruno Giorda, il montaggio dei pannelli cartografici, la sostituzione dei vecchi pali in legno e il posizionamento delle nuove frecce direzionali e del palo indicatore da cui osservare le cime delle montagne che circondano Almese. A completare l’opera, infine, i nuovi pannelli con QR code e tracce GPx che indicano all’escursionista o al biker dove si trova e quali sono i percorsi da scegliere.

IL DETTAGLIO DEI LAVORI

Pulizia e segnatura del sentiero Bruno Giorda
La parte alta del sentiero Bruno Giorda è stata ritracciata poiché in certe zone non ne esisteva più traccia. Il primo intervento di taglio erba ha permesso di “aprire” il sentiero di un metro per lato. Sono poi state fatte numerose tacche bianche/rosse visibili sia in salita che in discesa. Infine, il sentiero è stato decespugliato e rastrellato.

Montaggio pannelli cartografici
Sono stati montati cinque pannelli cartografici (con QR code per scaricare gratuitamente la mappa) nelle bacheche vuote presso il Truc della Randolera, Taisonera, Pilone Mollar, Madonna della Neve e Arboreto didattico.

Sostituzione vecchi pali in legno
I vecchi pali in legno sono stati sostituiti con 24 pali in ferro zincato, cementati al suolo, con nuove frecce direzionali secondo normativa CAI.

Nuovi pali con frecce direzionali
Sono stati montati otto nuovi pali con frecce in punti strategici e indispensabili.

Palo indicatore
Costruzione e montaggio di un Palo indicatore presso il Truc della Randolera: struttura di particolare interesse presente nei più bei punti panoramici delle valli occitane e praticamente ancora inesistente nelle nostre vallate. È una struttura molto semplice, ma di sicuro interesse per tutte le età, ottenuta con calcoli angolari e una buona padronanza dell’arte della saldatura. Guardando attraverso i tubi saldati al palo principale è possibile identificare la punta esatta di una montagna. Su tutti i tubi, che sono circa dieci, è stata applicata una targhetta stampigliata con il nome e l’altezza s.l.m. della montagna indicata. Inoltre, nella parte superiore del palo, sono segnalati i quattro punti cardinali. Il palo in ferro è stato interamente verniciato e fissato al suolo tramite tassellatura su blocco di cemento da noi gettato.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.