ALMESE, RINASCE IL CENTRO STORICO: UN PROGETTO DA 440MILA EURO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di CORINNE NOCERA

ALMESE – Con l’appoggio della Città Metropolitana di Torino, il centro storico di Almese rinascerà e avrà un nuovo volto: la giunta Bertolo ha da poco approvato un grande progetto – per ora di “fattibilità tecnica ed economica” – che riguarda la riqualificazione urbana del centro storico della città. Il costo complessivo degli interventi ammonta a 446.734 euro, ma tale spesa verrà eventualmente inserita in apposita variazione di bilancio, solo ad ottenimento di appositi finanziamenti da parte di enti superiori.

“Il progetto di fattibilità tecnica ed economica è stato redatto a titolo gratuito dalla Città Metropolitana – ci spiegano dal Comune – per ora lo teniamo nel cassetto, e lo presenteremo appena ci sarà un bando di finanziamento. Non sappiamo ancora niente in merito al programma sulla realizzazione dell’opera, abbiamo colto soltanto l’opportunità di avere il progetto per la riqualificazione del centro storico, a costo zero”.

Spiega il sindaco Ombretta Bertolo: “Il Comune di Almese si è avvalso, per la redazione di questo piano di valorizzazione del Centro Storico, del team di progettazione della Citta’ Metropolitana che è a disposizione di tutti i Comuni e svolge questo lavoro gratuitamente, quindi senza alcun costo per i cittadini. Gli interventi previsti da questa progettazione non verranno pero’ eseguiti a breve e non sono neanche inseriti nel programma nel Piano Triennale degli investimenti , in cui ci si è dovuti concentrare su altre priorita’. Pero’questo progetto è senz’altro un nostro desiderata per il futuro di Almese e soprattutto è importante avere questo e altri progetti pronti nel cassetto perché è possibile che si aprano dei bandi, con fondi europei dedicati a interventi di questo tipo, a cui poter partecipare. Ci prepariamo quindi, su vari fronti, ad avere progetti e documentazione pronta per approfittare di tutte le opportunita’ che i bandi europei ci offriranno e, come Vice Presidente dell’Unione Montana Valle Susa, confermo che anche a livello di Unione ci stiamo muovendo in tal senso”.

(Foto di Hana Boema Hölzelová)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.