AMANTI TROPPO RUMOROSI, IL VICINO SI LAMENTA E VIENE ACCOLTELLATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

I carabinieri della Compagnia di Rivoli hanno arrestato Paolo Cappello, 44 anni, domiciliato a Rosta, per tentato omicidio.

Domenica sera alle 23, Paolo Cappello, con un oggetto da punta e taglio non ancora individuato perché’ non ritrovato, ha colpito con tre fendenti all’addome, al torace e al gomito sinistro il vicino Pavel Sevcik, 34 anni, abitante a Rosta . La vittima è stata soccorsa dal 118 ed è stata trasportata all’Ospedale San Luigi di Orbassano dove è ricoverata per ferite penetranti da arma bianca.

L’uomo non è in pericolo di vita. Il movente è riconducibile a precedenti lamentele della vittima per i costanti rumori in casa provocati dal Cappello e dalla convivente. Domenica sera, Pavel si è più volte lamentato con i suoi vicini di appartamento per i rumori.

Dopo l’ennesima richiesta di abbassare il tono della loro voce, Pavel è salito al piano superiore per parlare con gli amanti troppo chiassosi. Sul pianerottolo, l’uomo ha incontrato Cappello che lo aspettava. Hanno litigato e Capello ha colpito Pavel con tre coltellate. L’arrestato ha ammesso di aver colpito l’uomo con un coltellino..

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.