ARRIVA “VALSUSA DAL VIVO”: SPETTACOLI, INCONTRI ED EVENTI IN TANTI COMUNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA “BORGATE DAL VIVO”

CONDOVE – Revejo raddoppia. L’estate si arricchisce di un nuovo progetto e di un nuovo palinsesto. In particolare la Valle di Susa. Nasce infatti il progetto Valsusa dal Vivo, promosso da Associazione Revejo e Borgate dal Vivo, con il contributo di Compagnia di Sanpaolo, delle Unioni dei Comuni Alta Valle Susa e Valle Susa e con la partecipazione di Condove in qualità di Comune capofila, che prenderà il via a fine giugno e si concluderà a inizio settembre.

Si tratta di una programmazione mirata alla valorizzazione dei piccoli comuni, che guarderà sia agli spettacoli dal vivo, con eventi multidisciplinari, sia ad attività collaterali come mostre e workshop residenziali per artisti Under 35. Infatti, una delle peculiarità di Valsusa dal Vivo sarà quella di valorizzare la presenza di giovani artisti, all’interno di un cartellone di alto profilo.

Inoltre Valsusa dal Vivo andrà ad attivare nuove reti e collaborazioni sul territorio. Saranno coinvolti, infatti tra gli altri, Torina Danza, Teatro Stabile di Torino, Museo Egizio, Associazione Arteco, il Festival Spaesamenti, Onda Teatro e Premio InediTo. Non meno importante la collaborazione con Fondazione Time 2, che permetterà l’inserimento di due ragazzi con disabilità lievi, all’interno dello staff del festival.

Ultimo aspetto sarà quello legato all’innovazione: primo step di un percorso che vorrà avere ricadute a lungo termine, anche dal punto di vista turistico, ovvero la digitalizzazione di alcuni borghi e in particolare degli eventi del Festival che li animeranno. Attraverso la lettura di un qr code che verrà posto in loco al termine della manifestazione, il pubblico potrà infatti rivivere l’esperienza di quell’evento, in quel preciso luogo.

Cinque i workshop attivi sul territorio:

– Danza: Saga. Album di famiglia, 11 luglio a Oulx, a cura di Torinodanza Festival/Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale.
– Cinema: Spaesamenti – Atelier cinematografico di confine, 5-6 agosto a Venaus, in collaborazione con Centro di Cooperazione Culturale.
– Scrittura creativa: in collaborazione con Premio InediTO, condotto dalla scrittrice Paola Cereda.
– Teatro: Seminario teatrale estivo, 22-28 agosto, Bardonecchia, a cura di Accademia dei Folli.
– Pittura: Brani di paesaggio. Pittura en plein air, 10 e 31 luglio; 21 agosto, a cura della Pinacoteca G.A. Levis di Chiomonte.

A completare l’offerta, una mostra di immagini del fotografo Francesco Malavolta, che da vent’anni documenta i flussi migratori in Europa, presso casa Aschieri a Bussoleno.
Il programma completo (consultabile all’indirizzo https://www.borgatedalvivo.it/valsusa-dal-vivo) intreccia e integra l’ampio cartellone di Borgate dal Vivo 2021.

Per maggiori informazioni scrivere una mail all’indirizzo info@borgatedalvivo.it oppure visitare il sito www.borgatedalvivo.it.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.