AVIGLIANA E LA STORIA DI QUIRINO: “HO LASCIATO IL LAVORO A TEMPO INDETERMINATO PER DIVENTARE APICOLTORE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

  
GIAVENO – Incontro nel tardo pomeriggio di lunedì 23, in Sala Consiliare, con lo Sportello Creazione Impresa Mip – Mettersi in Proprio. Una presentazione voluta dalla Città di Giaveno, rappresentata dall’assessore al Bilancio Vladimiro Colombo, e della Città metropolitana di Torino. “Contiamo – spiega Colombo, dopo aver ringraziato Lucia Quaglino del Mip – che questa iniziativa possa suscitare interesse attorno a questo servizio. Sognare, per esempio l’avvio di un’impresa, è un atto bellissimo e non costa niente. Più complicato è metterlo in pratica e dunque realizzarlo”.

  
Per questo l’incontro informativo sul Mip, un servizio gratuito dell’ex Provincia di Torino, e ora della Città Metropolitana, volto a favorire proprio la nascita e lo sviluppo d’impresa. Prima di illustrare lo sportello con una panoramica, la Quaglino ha lasciato la parola a Maurizio Quirino, apicoltore di Avigliana, che ha cominciato quella che per lui è attualmente una seconda attività con l’aiuto del Mip.

  
“Ho iniziato nel 2013 – spiega Quirino – mentre ero dipendente a tempo indeterminato di una società. Volevo trovare qualcosa che mi desse più soddisfazione”. Di qui l’apicoltura, sogno nel cassetto anche per motivo di studi universitari, e il lavoro con il Mip partito da una previsione di fattibilità dell’iniziativa. “Prima non avevo mai fatto un business plan, per esempio. Sono stato seguito dal mio tutor e a 3 anni praticamente dall’inizio dell’attività posso dire di aver pareggiato il bilancio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.