AVIGLIANA, MORTO IL CICLISTA COLTO IERI DA UN MALORE: ERA UN RISTORATORE TORINESE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

AVIGLIANA – È morto l’uomo colto da un malore ieri ad Avigliana. Era Roberto Pelleriti il ciclista torinese stroncato da un infarto nella tarda mattinata di ieri, sabato 24 settembre, ad Avigliana. Roberto è morto a 39 anni, lasciando la compagna Martina e una figlia: si è sentito male percorrendo, insieme ad alcuni amici, la strada che porta a Giaveno. L’uomo è spirato poco dopo l’arrivo al pronto soccorso di Rivoli.

image

Pelleriti era conosciuto in tutta Torino per essere il titolare del ristorante “Dausin”, in dialetto piemontese “da vicino”, di via Goito a San Salvario, oltre ad essere stato giornalista. Poco tempo fa, il ristoratore aveva organizzato una cena solidale per Amatrice. “Dausin Cibi Vicini riaprirà questa sera – scriveva Roberto sulla sua pagina Facebook, il 26 agosto scorso – e non potendo rimanere indifferenti, daremo il nostro piccolo contributo alla causa dei Comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto, partecipando da subito all’iniziativa nazionale di proporre a menù l’Amatriciana donando 2 euro per ogni piatto da qui a fine settembre…e sì, perché troviamo corretta la riflessione di Petrini che dichiara addirittura che tutti i ristoranti d’Italia, dovrebbero farlo per un anno intero, evitando che tutto si riduca a puro slancio emotivo, o che sia l’occasione buona per un po’ di pubblicità, per attività o anche per enti e amministratori”.

(Foto da Facebook e YouTube)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.