BARDONECCHIA CONSEGNA LA COSTITUZIONE AI GIOVANI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI BARDONECCHIA

BARDONECCHIA – Il 17 marzo di ogni anno, viene celebrata ufficialmente in tutta Italia la “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera”; a ricordo del 17 marzo 1861 quando a Torino, in seguito alla proclamazione del Regno d’Italia con l’incoronazione di Vittorio Emanuele II, nasceva ufficialmente lo Stato italiano.

L’Amministrazione Comunale di Bardonecchia esattamente 161 anni dopo ha voluto celebrare l’importante ricorrenza organizzando nella Sala Consigliare, abbellita con molte bandiere tricolore, una semplice cerimonia, ponte tra il passato, il presente ed il futuro con protagonisti i neo maggiorenni nati nel 2003 ed i primi tre mesi del 2004.

La cerimonia, svoltasi alla presenza dei rappresentanti delle forze dell’ordine locali, ha preso il via con l’Inno di Mameli, cantato dalle voci bianche del Corus in Fabula, ed è proseguita con gli interventi del Sindaco Chiara Rossetti, dell’Assessore all’Istruzione Maria Teresa Vivino, e del Consigliere di Maggioranza con delega alle Politiche Giovanili e neo maggiorenne Alessandro Gibello, che hanno focalizzato i loro discorsi sul valore e sul significato della giornata, auspicando un sempre maggior coinvolgimento personale dei giovani cittadini nella vita sociale, amministrativa e politica del paese.

Al termine dei discorsi ufficiali gli amministratori pubblici hanno consegnato ai neo maggiorenni un attestato di Benvenuto nella Comunità con un kit contenente la Costituzione Italiana, la bandiera italiana e una penna tricolore.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.