BUTTIGLIERA ALTA, INCONTRO SUI PROBLEMI DELLA VALLE CON I CONSIGLIERI REGIONALI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DI VALTER MARIN (Consigliere regionale Lega)

BUTTIGLIERA ALTA – Serata interessante e proficua quella del 24 ottobre a Buttigliera Alta. I consiglieri regionali del territorio Valter Marin (Gruppo Lega Salvini Piemonte) e Paolo Ruzzola (Forza Italia) hanno incontrato una delegazione di amministratori dell’area di centro-destra e di sostenitori per fare il punto sulla bassa Valle di Susa e sulle sue problematiche, spiegando in modo puntuale e articolato le leggi e i provvedimenti in dirittura di arrivo in Consiglio regionale, dopo i primi mesi di governo Cirio. Molti gli argomenti trattati, dalla Legge urbanistica al recupero del patrimonio edilizio esistente, dall’esenzione del bollo auto all’ambiente e al turismo, dalla revisione della normativa sull’affido dei minori in difficoltà sino alla possibilità di estendere la telemedicina in ausilio delle persone anziane, sempre più numerose e bisognose di attenzione specifica.

Al centro del dibattito il territorio montano, con le sue peculiarità e le sue esigenze, molto diverse da quelle dell’area metropolitana. Marin e Ruzzola hanno sottolineato come l’operato del Consiglio regionale stia procedendo anche nella direzione della sburocratizzazione e della semplificazione normativa, proprio per andare incontro ai sindaci del territorio, nell’ottica di una maggiore assunzione di responsabilità decisionale da parte delle comunità locali.

Nel corso della serata gli amministratori presenti hanno portato all’attenzione dei consiglieri regionali una serie di problematiche e di criticità della bassa Valle di Susa e dell’Unione Montana, ricevendone preziose indicazioni e il pieno supporto nella risoluzione delle situazioni più complesse. “Una serata che diverrà un appuntamento ciclico abituale, per attuare le buone pratiche politiche e riservare la doverosa attenzione ad un territorio che, come la bassa valle, è stato negli anni depauperato dalla crisi economica e non ha avuto il necessario impulso verso un nuovo sviluppo” – afferma il consigliere regionale Marin.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.