CESANA, NASCE LA NUOVA PRO LOCO: TUTTI I NOMI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla PRO LOCO CESANA TORINESE

CESANA TORINESE – Martedì 19 novembre, tra gli spazi di via Pinerolo e al’interno delle sale ove si è soliti organizzare dei convegni e delle lezioni, la nuova squadra della Pro Loco di Cesana Torinese si è presentata per la prima volta al suo pubblico. Dopo un paio di settimane di elezioni, incontri e preparazioni, uno staff composto da otto persone (quattro uomini e quattro donne) si è costituito per riportare alla luce un’associazione finalizzata alla promozione e allo sviluppo del territorio.

Otto profili diversi per età, professione ed esperienze di vita, si sono trovati accumunati dall’amore per il paese e per le splendide attrazioni di cui si circonda, sebbene quasi nessuno tra essi sia cresciuto e nato in Alta Valle di Susa. Ma il sentimento di passione per le bellezze e le risorse locali ha spinto loro a unire le forze e a far rinascere una Pro Loco che nicchiava già da un paio di anni.

Anche grazie alla spinta di una nuova amministrazione comunale più propensa a valorizzare il turismo, la “banda degli otto volenterosi” ha raccolto attorno a sé una buona carica di entusiasmo che vorrebbe trasformare in energia e creatività, puntando a eventi in grado di far brillare Cesana Torinese e borgate di luce nuova.

Nel giorno della presentazione, la popolazione locale ha partecipato attivamente e con curiosità, interagendo spesso con i promotori dell’iniziativa e contribuendo alla definizione di nuove idee. Al termine dell’incontro, impreziosito e innaffiato da un rinfresco finale, è emerso chiaramente il desiderio di dare vita a stagioni diverse rispetto ai trascorsi recenti: l’obiettivo sarebbe quello di costruire un’identità precisa per il territorio, smarcandosi da alcune “pigrizie” del passato ed elaborando nuove e più coraggiose iniziative in grado di regalare la giusta visibilità a una porzione dell’Alta Valle di Susa ingiustamente trascurata.

Il Presidente della Pro Loco cesanese sarà Vito Reina affiancato dal vice Guglielmo Averna. Il segretario sarà Mariasole Ballerini mentre il compito del tesoriere sarà affidato a Marina Grossi. Per il ruolo di revisore dei conti è stato eletto Andrea Colleoni mentre i tre consiglieri saranno Danilo Musso, Federica Rismondi e Sonia Siracusa. Infine Clementina Pansoya di Borio figurerà come rappresentante dell’amministrazione comunale.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

  1. A Cesana dopo ogni elezione nasce una nuova Pro loco……. che poi immancabilmente entro un paio di anni svanisce con tutto il suo carico di………. entusiasmo…..

  2. Benvenuto ai nuovi componenti della pro loco, auguri e buon lavoro per nuove iniziative Cesana ne ha bisogno.
    Un consiglio se mi è permesso, tenete solo alla larga gente come pro natura, verdi, ecologisti e similari, altrimenti non combinerete nulla di buono e in poche parole sareste già nati morti.

  3. Un benvenuto alla formazione della nuova PRO LOCO, auguri e buon lavoro Cesana ha bisogno di nuove iniziative.
    Se mi è permesso un consiglio: tenetevi alla larga da Pro natura, Naturalisti, Ecologisti,Verdi ecc. altrimenti la vostra attività sarà inutile, non riuscirete a combinare nulla di positivo. Morti prima di nascere.

  4. Mi scuso per il messaggio ripetitivo, un errore da parte mia nella trasmissione del messaggio, tuttavia non guasta ribadire il concetto anche altre 100 volte.

  5. In un precedente post mi ero scusate per aver inviato 2 volte lo stesso messaggio pur ribadendo lo stesso concetto.
    Le mie scuse non sono state pubblicate e non vorrei che succedesse la stessa cosa con il presente. La redazione di Valsusa Oggi evidentemente risente l’umidità del cattivo tempo. REPETITA IUVANT

  6. Alcuni nomi sono sempre gli stessi dalla meta’ degli anni 90…quando Cesana diventava oasi di pace e silenzio voluto da amministrazioni passate.
    I Verdi ed ecologisti in alta valle ci ballano come i topi davanti al formaggio, fin che i sindaci gli danno retta.PURTROPPO!

  7. Buon lavoro alla nuova squadra.
    Vorrei ricordare che le Pro Loco sono associazioni e che queste raccolgono annualmente le adesioni di soci (o meglio associati) che ne costituiscono il cuore e la ragione di esistere.
    Occorre quindi aprire l’associazione ai cesanesi ed anche ai villeggianti più fedeli, evitando di operare come un comitato di lavoro volenteroso ma ristretto.
    Il ruolo di socio ordinario di una Pro Loco offre notevoli vantaggi, a cominciare dal coinvolgimento assembleare per concludere con le innumerevoli convenzioni UNPLI ed altre locali che il Direttivo potrebbe facilmente avviare.
    Essendo un ente liberamente gestibile dai propri associati con la democratica pratica del voto, sarebbe opportuno rivedere il ruolo della Signora Pansoya in quanto è del tutto inopportuno un “rappresentante dell’Amministrazione comunale”, mentre lo sarebbe assegnarle il ruolo di “referente della Pro Loco presso l’Amministrazione comunale”, una specie di buon ufficiale di collegamento, nel pieno rispetto dei ruoli e della reciproca autonomia.

  8. Non so cosa si propone la nuova pro loco e se ha un programma di iniziative. Spero non si tratti solo di manifestazioni o mercatini. Cesana ha bisogno di interventi strutturali di rilancio e visibilità, che coinvolgano investimenti in settori ludici, sportivi e ricreativi. Ci vogliono idee per fare progetti. Con i progetti i soldi si trovano. Ma bisogna partire da una visione propositiva per nuove attrattive al turismo invernale e sopratutto estivo, dove si sta sviluppando una nuova competizione di offerta.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.