CESANA, UN VILLAGGIO CLUB MED AL POSTO DELLA PISTA DI BOB / 1000 POSTI LETTO IN ALTA VALSUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

CESANA – Il Club Med, nell’ambito della propria strategia di sviluppo, premiando l’attività di promozione delle Istituzioni, ha manifestato il proprio interesse a realizzare nell’alta Valle di Susa un nuovo resort di lusso a capacità elevata, con almeno 1.000 posti letto, in grado di attrarre clientela internazionale in inverno così come in estate.

Dopo la positiva esperienza della struttura ricettiva di Pragelato, riaperta nel 2012, sotto il brand Club Med, e in virtù del solido e ormai trentennale rapporto con Sestrieres S.p.A., la società francese ha individuato a Cesana Torinese, in particolare nell’area della pista olimpica di bob, la possibile localizzazione del proprio resort, anche grazie alla spettacolare e unica esposizione del sito.

Il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino e Piero Fassino, in veste di Sindaco della Città Metropolitana di Torino, hanno favorevolmente accolto la prospettiva di un intervento che, oltre a rappresentare un importante fattore di sviluppo per il turismo, risolve i problemi relativi all’area del bob, che costituisce oggi una forte criticità per il territorio. I due enti formeranno pertanto un gruppo di lavoro operativo coordinato dalla Fondazione 20 Marzo 2006 nella persona del Presidente Valter Marin.

Si tratta di una occasione imperdibile per lo sviluppo turistico locale e per le ricadute occupazionali che potrà produrre, un obiettivo che richiederà l’impegno di tutti gli attori presenti sul territorio, a partire da Parcolimpico S.r.l., concessionario delle aree interessate.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

  1. Dopo tutto quello che hanno speso per fare quella pista bisognava tenerla attiva se non sbaglio e una delle poche che abbiamo in Italia. Di tutti gli investimenti che si sono fatti per fare le Olimpiadi qualcuno sa dirmi quanti sono andati a buon fine e si usano ancora?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.