CORONAVIRUS, LA VIALATTEA CHIUDE PISTE DI SCI E IMPIANTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SESTRIERE – Dopo Bardonecchia, anche la Sestrieres Spa ha deciso di chiudere gli impianti di risalita e le piste di sci per l’emergenza Coronavirus, da martedì 10 marzo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. “la Sestrieres Spa ha deciso di chiudere…”

    Cavolate… La Sestrieres Spa E’ OBBLIGATA a chiudere, come tutte le località d’Italia, in seguito a precise disposizioni del Governo.

  2. Infatti è stata obbligata a chiudere..se rimaneva aperta molti menefreghisti della salute altrui continuavano a sciare

    • Certo come le migliaia di persone lasciate a casa in meno di 24h, come in tutta italia. Ma lei e sicuramente ha una marcia in più sabato e domenica va a sciare a monginervo.

    • Monginevro, se ricordo bene la geografia è in Francia. Altro paese, altre regole. Poi in Italia sono esistenti delle limitazioni al traffico, si viaggia solo per lavoro e pochi altri casi documentati con autocertificazione. Poi se per caso ti fai male come ti giustifichi?

  3. Il Monginevro non chiude perché, se ricordo bene è un comune francese. Altro paese, altre regole. Ma dal momento che in Italia sono state emesse regole restrittive per gli spostamenti, se per caso uno si male e viene ricoverato, come spiega il proprio spostamento dall’Italia alla Francia?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.