FESTA DELLA LIBERAZIONE: AD ALMESE LA CELEBRAZIONE UNITARIA CON IL “REBEL CAMP”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAL COMUNE DI ALMESE

ALMESE – In occasione della Festa della Liberazione, 25 aprile, l’amministrazione comunale organizza alcuni momenti dedicati al ricordo e alla conoscenza rivolti a cittadini di tutte le età. Da domenica 23 a martedì 25 aprile si svolgerà il Rebel Camp (II edizione), organizzato dall’associazione Treno della Memoria. Tre giorni di eventi, assemblee e workshop destinati ai ragazzi con possibilità di pernottamento in tenda presso il campo sportivo in via Granaglie 30, Almese.
Per info e prenotazioni: comunita.papaverirossi@gmail.com; cristianaguzzon28@gmail.com

Lunedì 24 aprile si terrà alle ore 20.15 la Fiaccolata istituzionale dell’Unione Montana Valle Susa, con ritrovo in Piazza Martiri della Libertà ad Almese e arrivo presso il Campo Sportivo in Via Granaglie passando per Rivera, mentre alle ore 21.00 si svolgerà il consueto concerto della società filarmonica di Rivera, diretta dal Maestro Giorgio Bunino, presso il centro sociale di Milanere.

Martedì 25 aprile infine, alle ore 10.30, ci sarà la Santa Messa in chiesa ad Almese in ricordo dei caduti della lotta di liberazione; seguirà, alle ore 11.15 circa, la cerimonia in piazza Martiri della Libertà in memoria dei caduti della resistenza e in memoria dei partigiani caduti nella lotta di liberazione, con deposizione delle corone presso i monumenti di Milanere e Rivera. Alle ore 12.30 si terrà il “Pranzo Sociale” presso il centro sociale di Milanere. Prenotazioni fino al 20/04/2016 presso Agrimario (raggio di sole), Giusy Alimentari e Bonavero Aurora – tel. 3283656784.

“Ricordare il giorno della liberazione è un momento importante e i valori che essa rappresenta sono sempre più di attualità – afferma il sindaco Ombretta Bertolo – significa non solo ribadire l’importanza della libertà di cui godiamo in questa nazione grazie al sacrificio di tanti giovani di allora, ma che questa libertà sia difesa in tutto il mondo! Oggi più che mai abbiamo bisogno di ricorrenze come quella del 25 aprile per ridare maggiore valore ai principi di uguaglianza, libertà, unione, fratellanza e rispetto di tutti gli esseri umani. Vorrei poi porre all’attenzione di tutta la cittadinanza della valle il programma interessantissimo proposto dai giovani con il Rebel Camp, il campeggio del Treno della Memoria, un’iniziativa basata su attività di approfondimento sull’integrazione sociale e workshop culturali, performances teatrali e momenti di riflessione sui temi dell’antica e nuova resistenza, che quest’anno siamo onorati di ospitare qui ad Almese, ai campi sportivi di via Granaglie nei giorni del 23 e 24 aprile, e a cui tutti possono partecipare. Vi invito a leggere il programma e ad intervenire numerosi! La liberazione diventa quindi un’occasione per unire e consolidare il legame dei ragazzi con il nostro Paese e il mondo, in una visione di società futura sempre più Europea e internazionale. Obiettivo è quello di costruire ponti culturali solidi, che permettano scambi di idee e situazioni di confronto, sempre nell’ottica del rispetto reciproco”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Con l’esercito di occupazione amerdicano in casa , con 120 basi e installazioni varie, compreso un bello stok di bombe atomiche, alla faccia della nostra Costituzione; dov’è la Libertà ?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.