FESTA PATRONALE A BUTTIGLIERA ALTA: TUTTO IL PROGRAMMA / I NUOVI PADRINI SONO MARCO ED ELENA FRANCHINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FABRIZIO PASQUINO

BUTTIGLIERA ALTA – È stata presentata nella sede ufficiale della sala consiliare del municipio, la 26ª edizione della festa patronale di San Marco, organizzata, come sempre dal “Comitato festeggiamenti”, con il patrocinio e il contributo del comune di Buttigliera Alta. Edizione che coniuga la ripresa della tradizione con la chiave della solidarietà, valore aggiunto di questo 2018. A dare il via formale al treno di iniziative, la presentazione dei padrini, che ricevono il testimone, o meglio la coccarda blu d’ordinanza, da Enrico Rudino e Cristina Di Giorgi. La coccarda quest’anno va al petto di Marco ed Elena Franchino. Marco è buttiglierese doc, da generazioni, e ha accettato con piacere il ruolo di rappresentante del momento centrale della vita sociale e aggregativa del nostro paese.

Per quanto riguarda il programma, l’anteprima sarà sabato 7 aprile con la distribuzione dei sonetti per le vie del paese, con l’animazione musicale della “Iaveni big band”.

Si entrerà nel vivo sabato 21, inaugurando la settimana di iniziative a cavallo del 25 aprile, dedicato a San Marco Evangelista. Il 21 la “Sina a’la piemounteisa”, la cena piemontese a base di bollito misto alle 19,30 presso il “Centro famiglia” di via Rosta. Prenotazioni entro il 18 aprile (345 3357850 – 329 0633928). Durante la serata ci sarà il momento pubblico di passaggio di consegne dai padrini 2017 ai padrini 2018 e il taglio del nastro.

Domenica 22, in piazza Donatori, dalle 15, pomeriggio per le famiglie con Pompieropoli: la manifestazione dimostrativa a cura del distaccamento dei vigili del fuoco di Avigliana. Ed ecco la chiave solidale dell’edizione 2018: i contributi raccolti nel pomeriggio e durante la cena piemontese saranno devoluti agli stessi vigili del fuoco di Avigliana, per sostenere un progetto di acquisto di attrezzature per la prevenzione e l’intervento in caso di alluvioni. In serata, dalle 21.30, si balla con l’orchestra “I Braida”.

Lunedì 23, alle 14, al bocciodromo di Ferriera, gara a bocce, ottavo memorial Roberto Baston. Gara alla baronada libera a tutti (esclusi AA-AB-BB). In serata, alle 21.30, si balla con l’orchestra “Liscio simpatia”.

Martedì 24 serata danzante con l’orchestra “Polidoro Group”.

Mercoledì 25 alle 10,30 nella chiesa parrocchiale, la messa con la processione per le vie di Capoluogo con la partecipazione della Filarmonica San Marco. La stessa Filarmonica, alle 16.30, terrà un concerto presso il “Centro famiglia”.

Giovedì 26, presso il “Triple B” di piazza Donatori, la bocciofila organizza una gara a pinnacola a coppie alla baraonda (3408713561, 338632450).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.