FOTO / INCIDENTE, AUTO SI RIBALTA SULLA STATALE A SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


SUSA – Incidente questa sera in corso Francia a Susa, lungo la statale 25 che porta allo svincolo dell’A32 e a Moncenisio. Una Fiat Panda si ė ribaltata in strada, dopo aver sbattuto a destra contro una Renault Clio che era posteggiata. Per fortuna nulla di grave: il conducente dell’auto non ha riportato ferite e ha avvisato subito le forse dell’ordine.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

12 COMMENTI

  1. Sono un po’ preoccupato dagli ultimi eventi accidentali successi sulle strade valsusine. Fortunatamente senza conseguenze gravi, ma purtroppo tutti incidenti successi in centri abitati dove il limite di velocità, ricordo a chi lo avesse scordato, é di 50 km/h. A questo punto la domanda é: é sufficiente una tale velocità per ribaltare un’automobile? Oppure si pensa che il cartello del limite di velocità sia un consiglio? Altro che non mettere le torrette multavelox, ci andrebbero le bande chiodate made in Usa e pene severe per certi utenti della strada.

  2. Quante chiacchiere e parole tutti perbenisti sti scrittori penso che chi si capotta in questo modo stupido non deve più circolare con nessun mezzo non è in grado di andare in giro motorizzato punto e basta che cazzo è dire bisogna mettere velox e bande chiodate o limiti imparate a guidare come si deve???????

    • Bè, a parte che il suo linguaggio è veramente inappropriato e mi chiedo perchè la redazione non censuri questo turpiloquio su un sito che può essere consultato da chiunque, in Olanda ogni paese e città ha gli autovelox, devo dire molto molto ben segnalati, e nel pieno centro dei paesini il limite è di 30 km/h… però auto ribaltate non ne ho viste! quindi, per evitare di rischiare la vita inutilmente, benvengano gli autovelox nei centri abitati, così chi pensa di essere sul circuito di Monza, si ridimensiona un po’, purchè le torrette vengano segnalate con largo anticipo, e con cartelli molto ben visibili giorno e notte, perchè se no non servono più per la sicurezza ma per intrappolare gli ignari e fare soldi…

  3. Pino come dici tu non deve girare gente , e forse un filo di ragione da rivedere, ma una cosa certa è che tu non sei in grado di scrivere opinioni in pubblico sboccato maleducato come sei.! impara il rispetto delle persone, impara a scrivere, e poi rapportati con la gente ma fallo a modo !… Cafone…..!

    • Però nessuno pensa all’uso sconsiderato dei telefoni cellulari,a mio parere la prima fonte di distrazione durante la guida.Poi con la massa di un’auto poco ci vuole a ribaltasi non servono velocità astronomiche bastano solo 30 km/h e una rampa(marciapiede,auto in sosta ecc)

  4. Chi si permette di dare del cafone a chi non conosce è solo un ridicolo pupazzetto che scrive tra le righe la commedia di se stesso , così sono più educato ? Non replicare gentiluomo commenta ciò che accade , non fare commenti professorino ciò che ho scritto non ha dato fastidio a nessuno se non a uno come te che chissà che fenomeno sei ,anche se devo imparare a scrivere come mi suggerisci mi sono fatto capire , ma non ho capito la tua ignoranza e bassissimo livello personale , adesso torno cafone e direi ma fatti i c…. Tuoi prufessur?????????

  5. Scusate ma non posso evitare di dire 2 parole ignoranti e lingue biforcute leggo che vi permettete di giudicare un lettore e commentatore poco fine ma diretto , in quanto è stato ancora molto garbato , io per un bastardo che guidava a bassa velocità ma incapace di reagire di fronte ad un’ostacolo ho 2 miei cari sotto terra .Non aggiungo altro se non darvi dei pietosi !

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.