FURTI IN BASSA VALLE: UN ARRESTO E TRE DENUNCE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

VAIE/VILLAR FOCCHIARDO/SANT’ANTONINO – I carabinieri della compagnia di Susa, nella giornata di ieri, hanno predisposto un piano di controllo del territorio per prevenire i furti in abitazione. L’iniziativa ha visto coinvolte principalmente le borgate isolate di alcuni comuni della bassa Val di Susa dove sono state concentrate più pattuglie coi i colori d’istituto ed in borghese per controllare persone e mezzi sospetti.

Fondamentale la collaborazione con i cittadini del posto. I carabinieri hanno raggiunto infatti le zone più isolate della valle anche al fine di richiedere informazioni utili ai cittadini residenti.

Solo nella serata di ieri, tra i comuni di Vaie, Villar Focchiardo, e Sant’Antonino di Susa, sono state controllate 73 persone e 41 veicoli. Una persona è stata denunciata perché trovata in possesso di un assegno risultato rubato, mentre altre due persone sono state segnalate alla Prefettura di Torino perché trovate in possesso di modiche quantità di hashish.

Nella giornata è stato anche arrestato un uomo sul quale pendeva un ordine di carcerazione per furto in abitazione e spaccio di droga.

Per i carabinieri la collaborazione del cittadino è fondamentale. Segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

    • La tua posizione sarebbe per lo meno coerente (anche se io non la condivido) se in Italia lo stesso trattamento fosse applicato a sigarette, alcool e chi li “spaccia”. Ma visto che non lo è, la guerra agli spinelli è solo ipocrisia cavalcata da una certa parte politica.

      • Già poi il ragazzino si fuma i suoi spinelli si mette alla guida e travolge il nonno con i nipotini che attraversano la strada…… una tragedia evitabile
        Ben fanno i carabinieri che intensifichino pure i controlli chi non ha niente da nascondere non può che essere dalla loro parte e contento di ciò che fanno

        • C’è forse scritto che sia stato fermato qualcuno alla guida sotto effetto di droghe? No. Per cui che stupidaggini vai dicendo? Andiamo in giro ad arrestare tutti quelli che bevono un bicchiere di vino, fumano una sigaretta o usano un telefono perché potrebbero mettersi alla guida e investire un nonno? Che (non) ragionamenti delle balle.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.