GIAVENO, ATTIVITÀ A DISTANZA PER I BAMBINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Partono nella giornata di domani, domenica 26 aprile, i due progetti “S.O.S. Bimbi – Intrattenimento educativo a distanza” e “Ninfea..nidi e infanzia” con schede, storie e video per i più piccoli. Le strutture educative pubbliche e private che si occupano dei bimbi dagli 0 ai 6 anni che da tempo lavorano insieme.

Per i piccoli, costretti a stare a casa in questo periodo, e per le loro famiglie, nascono delle piattaforme dedicate di ogni scuola con tantissimo materiale e suggerimenti di attività per un intrattenimento intelligente.

Pubblicheremo ogni giorno il link a uno di questi padlet, secondo il calendario, affinché questi materiali possano essere utilizzati da tutti. Grazie a chi ha collaborato all’Asilo Nido Comunale “Can. Pio Rolla”, al Baby Parking “Gioca Giuè”, all’Asilo Nido “La Buona Stella”, alla Scuola Infanzia “M. Ventre”, alla Scuola Infanzia “F. Crolle”, alla Sezione Primavera e Scuola Infanzia “B.V. Consolata”, alla Sezione Primavera e Scuola Infanzia “G. Pacchiotti”, alla Scuola Infanzia “C. Collodi”, alla Scuola Infanzia “A.Monti”, alla Scuola Infanzia “Mons. Ugo Saroglia” e alla Scuola Infanzia “Can. Pio Rolla”.

Con il decreto legislativo del 13 aprile 2017, art. 8, n. 65 è stato istituito il piano di azione pluriennale per la promozione del sistema integrato di educazione e di istruzione, concernente nello specifico l’istituzione del sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita sino ai sei anni.

Dallo scorso anno presso il Comune di Giaveno è stato istituito il tavolo di lavoro sull’infanzia
che vede la partecipazione dei referenti delle strutture e dei servizi che sul territorio si occupano di bambini in fascia di età 0-6 anni.

Il gruppo di lavoro si riunisce periodicamente e attraverso una progettazione congiunta cerca di lavorare per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Creare momenti e percorsi formativi rivolti agli insegnanti e al personale educativo.
  • Creare momenti informativi per le famiglie.
  • Creare opportunità esperienziali da rivolgere ai bambini.
  • Individuare prassi e metodologie comuni.
  • Realizzare il convenzionamento delle strutture private presenti sul territorio.

Sulla base dei bisogni rilevati nella prima annualità si è cercato di sostenere le famiglie e le scuole attraverso la realizzazione di attività di psicomotricità rivolte a tutti i bambini delle strutture per l’infanzia. L’attività, condotta da personale esperto, è stata gradita dai bambini e sia i genitori che gli insegnanti erano soddisfatti.

Per gli insegnanti sono stati messi a disposizione percorsi formativi tenuti da professionisti ed enti individuati per la loro esperienza e professionalità rispetto a tematiche di interesse. Con la seconda annualità (attualmente in corso) si è deciso di sostenere i costi di gestione delle
strutture che si occupano di infanzia (fascia di età 0-2 anni) a titolarità pubblica e privata, secondo le indicazioni pervenute dalla Regione Piemonte e di continuare a progettare insieme e sostenere il percorso evolutivo dei bambini rispondendo alle esigenze e ai bisogni delle famiglie.

Ecco quindi nascere un progetto che vede il coinvolgimento di specialisti in logopedia che hanno predisposto degli interventi di valutazione e potenziamento in piccolo gruppo volti a promuovere il linguaggio dei piccoli.

Il progetto dal titolo “Ninfea” vuole richiamare le strutture coinvolte Nidi e Scuole dell’Infanzia e rievocare il significato della Ninfa, simbolo dell’alba (a ricordare i primi anni dei bambini) e anche le capacità di elevarsi al di sopra dello stagno, saper andare oltre le situazioni stagnanti, che bloccano lo sviluppo armonico della personalità in tutte le sue sfaccettature (compito della scuola).

In questo periodo di emergenza l’Amministrazione Comunale, i Dirigenti Scolastici, i rappresentanti delle diverse realtà territoriali hanno deciso di creare una pagina di Facebook per testimoniare la vicinanza ai bambini e alle loro famiglie.

Ecco quindi una pagina dedicata ai bimbi che frequentano le strutture 0-6 anni del nostro territorio, ma non solo, in cui potete trovare materiali diversi, video, schede, favole, storie che gli educatori e le insegnanti hanno scelto per voi.

A tal proposito, si ringraziano i Dirigenti Scolastici, le Coordinatrici, gli Educatori e gli Insegnanti di tutte le strutture coinvolte, per l’impegno e la disponibilità in un periodo così difficile per tutti. Allora..buon divertimento!!

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.