GIAVENO E IL CONSIGLIO COMUNALE ANNULLATO: “IL SINDACO SI DIMETTA, NON HA PIÙ LA MAGGIORANZA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DAI CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE DEL GRUPPO “PER GIAVENO” (Stefano Tizzani, Daniela Ruffino, Giovanni Mellano)

Dopo il secondo rinvio la maggioranza con a capo il sindaco di Giaveno Carlo Giacone si sbriciola e diserta il Consiglio. Le liste che hanno sostenuto Giacone verso la debacle. Due consiglieri si erano dimessi, 6 hanno restituito le deleghe, 4 consiglieri hanno costituito gruppi, abbandonando la maggioranza e transitando all’opposizione. Mai un Sindaco e una maggioranza hanno rinunciato con puerili pretesti ad assolvere al loro compito come maggioranza: essere presenti in Consiglio Comunale ed approvare l’importante punto all’ordine del giorno relativo all’approvazione degli equilibri di bilancio. Ogni consiglio ha riservato sorprese. Emerge chiara la difficoltà del Sindaco a gestire l’ormai sparuto gruppo di maggioranza, composto da soli 6 consiglieri.

Facciamo notare che anche il capogruppo di maggioranza Marco Carbone ha dato le dimissioni già nel 2016, dimissioni poi rientrate ma sintomo di un malessere che viene da lontano. I temi che hanno creato contrasto sono le scelte sui supermercati, ben 4 strutture, su una di queste pende un ricorso al Tar. Altro tema spinoso è l’attuale Ztl, unitamente al costo del sistema di Videosorveglianza. I consiglieri che hanno lasciato la maggioranza lamentano un clima pesante, conflittuale. Un cerchio magico che si è stretto intorno al Sindaco, sempre più debole. Lo strapotere della presidente del Consiglio che è di opposizione, Vilma Beccaria che fa valere il suo voto, voto che potrebbe tenere in piedi una maggioranza che tale non è più perché priva di numeri.

Un significato che in politica ha una sola voce per chi ha un tal problema in un Comune, DIMISSIONI. Siamo sgomenti, siamo preoccupati. Gli eventi di questi anni ci hanno abituati alle peggio cose, non previste in nessun “manuale dell’Amministratore”. Il Gruppo per Giaveno, composto da Stefano Tizzani, Daniela Ruffino, Giovanni Mellano da oltre 4 anni lavora per onorare il mandato degli elettori e rappresentare nella sede del Consiglio Comunale i problemi sempre maggiori di Giaveno. Il regolamento del Consiglio Comunale non prevede che Sindaco e maggioranza non si presentino perché privi dì maggioranza. Noi abbiamo assolto al nostro compito. Il Sindaco e la maggioranza hanno preso in giro loro stessi e cosa peggiore i giavenesi.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Rispondi a cambieroilmondo Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.