GIAVENO, L’ATTACCO DI CAPPUCCIO: “LA MAGGIORANZA È ANTIDEMOCRATICA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di ALESSANDRO CAPPUCCIO (cambiAMO GIAVENO)

GIAVENO – Comunico la mia assenza alla conferenza dei capigruppo fissata per mercoledì 19 ottobre a Giaveno. Come già comunicato nella scorsa conferenza, il gruppo cambiAMO Giaveno, non sarà più presente in sede di tale convocazione.
La decisione di non aderire a tale conferenza è dettata dalla ragionevole motivazione che, le conferenze dei capigruppo servirebbero per decidere insieme una data ed un orario consono alle richieste di tutti i consiglieri, oltre che essere al corrente di eventuali interrogazioni/interpellanze/mozioni e soprattutto oggetti all’ordine del giorno.

Nelle ultime due conferenze, si è visto chiaramente che ciò non è avvenuto. Questo è derivato dal fatto che, anche con tutte le minoranze insieme, la maggioranza col suo voto può decidere da sola quando fissare il Consiglio. Questo comportamento risulta, a nostro avviso, “anti democratico”.

Infine, non da ultimo, sempre nell’ultima conferenza, non siamo stati informati in merito al punto dell’ordine del giorno che riguardava il commercio e le grandi e medie strutture. Punto importante per noi e per i cittadini e per questo non corretto, non permettendoci di lavora bene per la nostra città.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.