GRANDE FESTA A ROSTA PER IL RITORNO DEL CAMPIONE OLIMPICO FABIO BASILE / FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

Fabio Basile con la mamma
Fabio Basile

di PINO SCARFÒ

ROSTA – Un’accoglienza affettuosa, domenica sera, per il ragazzo del paese che è diventato campione olimpico di judo. Il giovane di Rosta Fabio Basile, ieri sera è stato l’ospite d’onore al Palawave, in occasione dei festeggiamenti del ‘Settembre Rostese’.

image
Il pubblico a Rosta
GUARDA LE FOTO DELLA FESTA DEDICATA A FABIO BASILE A ROSTA

C’erano moltissime persone e soprattutto tanti bambini ad applaudirlo. Partito da Rosta, Basile è diventato medaglia d’oro alle Olimpiadi di Rio 2016: oggi è un graduato dell’esercito italiano, del cui gruppo sportivo fa parte dal 2013. Prima di approdare a Rio, ha partecipato a diverse altre competizioni, conquistando vittorie e medaglie. Quella di Rio è stata la prima medaglia d’oro per l’Italia nell’edizione 2016.

“Il prossimo anno termino il mio secondo mandato da sindaco, e lo finisco con un oro olimpico in casa. E’ una grande soddisfazione, non solo per l’amministrazione comunale, ma soprattutto per i cittadini di Rosta” afferma il sindaco Andrea Tragaioli.

Gli fa eco la vicepresidente del consiglio regionale Daniela Ruffino: “L’ho incontrato due mesi prima delle Olimpiadi e poi la grande sorpresa di vederlo vincitore. E’ un ragazzo del nostro territorio cresciuto qui e la sua forza è la sua semplicità”.

Oltre al sindaco Tragaioli e alla vice presidente regionale Ruffino, salgono sul palco i due istruttori di Basile: “Fabio ha iniziato a quattro anni a praticare judo e nonostante la tenera età dimostrava tanta passione in quel che faceva”, le insegnanti della materna e dell’elementare e alcuni sindaci e consiglieri dei Comuni di Reano, Buttigliera, Rivoli, Villarbasse e Sangano.

Anche la madre di Basile viene invitata a salire sul palco: “Fabio desiderava tanto questo podio, anche se non immaginava di conquistare il titolo. Però ce l’ha messa tutta ed è riuscito a coronare il suo sogno, sono felicissima per lui”. “Sono felice di essere qui con voi e vedere tanta gente e tantissimi bimbi gioiosi” afferma Basile, rivolgendosi specialmente ai bambini. E alla domanda se Rio gli fosse piaciuta, scherzandoci su afferma: “Rio è bella solo se vinci. Miami, ad esempio, non era bella perché ho perso”. Conclude la serata concedendosi ai suoi ammiratori e rilasciando autografi. Il prossimo 7 ottobre Basile compirà ventidue anni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.