INCENDIO AL MUSINÈ: “IL NOSTRO LAVORO DIMENTICATO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

del gruppo AIB DI MATTIE (post pubblicato su Facebook)

CASELETTE / VAL DELLA TORRE – Folata di vento caldo. Fhoen. Il termometro schizza su all’improvviso. Non c’è neve. Basta poco perché accada l’evitabile. E accade. Incendio. Boschivo. Vicino alle case. Fate squadra.
Telefonate. Whatsapp. Sede. Dpi. Mezzo.
In un attimo sei all’estremità opposta della valle. Il lavoro lasciato sospeso. Avvisi casa con un messaggio.
Erba secca. Pini. Pala, flabello, moto soffiatore, naspo se siamo fortunati.
Il buio illuminato dalla chioma dei pini che se ne vanno. Questa primavera la processionaria sarà ancora più invasiva.
Il calore del fuoco mentre spegni. I brividi di freddo, quando il vento entra nel Dpi sudato, mentre stai ormai facendo bonifica.
Una foto mentre tiri il fiato. Per far vedere a chi non c’è, per descrivere la situazione.
Non lo fai per lavoro, non lo fai per la gloria. È normale. È Casa tua.
Torni a casa. Doccia per recuperare un po’ di caldo e per togliersi di dosso l’odore del fumo di resina. Cerchi il riposo.
Prima di addormentarti leggi le notizie. Giornali on line. TGR. Internet. Niente. Tu non esisti. Il tuo lavoro, e quello di tanti altri volontari, nascosto. Dimenticato.
L’incendio è stato spento anche da te…

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

11 COMMENTI

  1. Parole sante… ma purtroppo e’tutta la valle che e’ dimenticata anche x le cose “belle” se non dai signiur d’la piana che continuano a distruggerla con opere inutili e x continuare a spelarci di tasse.
    Voi degli AIB siete degli eroi complimenti!

  2. Voi ragazzi dell’AIB come tutti i volontari sono i veri eroi di questa società malata e questo l’ho fatto presente in un altro articolo pubblicato lo scorso anno a fronte di un’ altro incendio boschivo, ma evidentemente in Italia gli eroi sono i vari Ronaldo, D’urso o altri VIP che siano … Questa è l’Italia !!!

  3. Un grazie per l’operato e l’impegno di tanti volontari che con la loro opera rendono questo paese degno di essere vissuto purtroppo ignorati dai max media e dalle istituzioni sia locali che nazionali.
    Purtroppo viviamo in un paese in cui per e far notare il tuo operato ed essere perso in considerazione devi sfasciare vetrine o bloccare il traffico

  4. da volontario pc aib so cosa vuol dire… stare giorni e notti a spegnere incendi boschivi,,e poi senti ai tg merito di…e noi volontari nulla..certonn lo faccioamo per farci vedere ma almeno un grazie ci basterebbe..

  5. Siamo ricordati solo quando si tratta di mungere i soldi allo stato e per gli arresti i sequestri ecc…quello che si sente al Tg della valsusa ogni giorno.
    Purtroppo non x le cose positive come queste

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.