AVIGLIANA PIANGE LA MORTE DI ILVIO GHIANO: COMMERCIANTE E PARTIGIANO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Ilvio Ghiano, scomparso all’età di 94 anni. E’ stato partigiano ed imprenditore ad Avigliana

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Partigiano, imprenditore e uomo di famiglia. Avigliana perde un personaggio importante della sua storia. La morte di Ilvio Ghiano (94 anni) lascia un grosso vuoto in città, dove tutti lo conoscevano ed apprezzavano.

ILVIO GHIANO E LA GUERRA DI LIBERAZIONE: UN PARTIGIANO LIBERO

Il suo ingresso nelle file partigiane è datato 1944, alla giovane età di 22 anni. Ilvio Ghiano rifiutò la chiamata alle armi e decise di arruolarsi nella 41esima Brigata Garibaldi “Carlo Carli”. La sua esperienza partigiana parte da Giaveno, insieme ad altri 3 compagni, ma è a borgata Rosa (Coazze) che impara a conoscere le prime armi e viene addestrato alla guerra. In quei mesi, Ghiano partecipò anche all’attacco, del 26 giugno 1944, al dinamitificio Nobel di Avigliana.

In una nota, la presidente dell’Anpi di Avigliana, Daniela Molinero, esprime tutto il suo cordoglio: “Avigliana piange la scomparsa del partigiano Ilvio Ghiano, classe 1926, della 41esima Brigata Garibaldi. Porgendo le condoglianze alla famiglia ricorda il suo impegno, durato tutta la vita, nel preservare la memoria e portare testimonianza soprattutto ai giovani dei valori della Resistenza: libertà, giustizia e democrazia. Con lui Avigliana perde un pezzo importante della sua storia“.

IMPRENDITORE E PRECURSORE: NEL 1953 IL PRIMO NEGOZIO AD AVIGLIANA

La storia d’amore tra Ghiano e Avigliana comincia nel 1953 quando, insieme a sua moglie, aprì il suo primo negozio di radio e televisioni. Si trovava in via Pinerolo Susa, vicino alla curva del Paschè. È l’inizio di un lungo ed intenso viaggio. Ilvio, in quei tempi, lavorava di notte in Fiat, mentre di giorno in negozio. Nel 1958 l’attività si spostò in via Garibaldi 4, grazie ad un accordo tra lo stesso Ghiano e Viano Panicco.

Ilvio è stato un pioniere nel suo campo lavorativo. Ancora oggi, i cittadini aviglianesi, si ricordano di quando tornò dalla fiera di Milano con delle gettoniere, che poi mise nella vetrina del suo negozio. Si trattava di una sorta di scatoletta, simile ad un salvadanaio con la fessura per inserire le monete che, applicata al televisore, permetteva con un soldo di vedere un’ora di Tv. In questo modo, molte persone ebbero la possibilità di acquistare la televisione ad Avigliana. Ilvio andò in pensione nel gennaio 1984, e passò il testimone alla figlia Ivana e a suo marito, Alberto. Il negozio “Ghiano, tutto per la casa” ha chiuso definitivamente il 31 gennaio 2020, dopo una corsa durata circa 67 anni.

I funerali di Ilvio Ghiano avranno luogo domani, mercoledì 3 giugno, ad Avigliana. Alle 15 ci sarà la benedizione presso l’abitazione di via Monte Pirchiriano, dopo si proseguirà per il tempio crematorio di Mappano.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.