LICENZIAMENTI ALLA SAVIO, LA RUFFINO INCONTRA L’AD: “SERVONO AIUTI DALLA REGIONE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

riceviamo da DANIELA RUFFINO (Consigliere regionale Forza Italia)

CHIUSA SAN MICHELE – “Chiederò un incontro con l’assessore regionale al Lavoro, aperto a tutti i consiglieri regionali del territorio poiché ritengo che la politica in questi casi debba unirsi per dare risposte. La Savio è stata e deve ancora essere un punto di riferimento per l’economia e l’occupazione”.
Questa la proposta che Daniela Ruffino (FI), vicepresidente del Consiglio regionale del Piemonte, lancia dopo avere incontrato l’amministratore delegato dell’azienda, Aimone Savio di Vinadio.

“Il Ceo è disposto ad approfondire percorsi per garantire un futuro ai lavoratori che all’azienda hanno dato tanto. La  Savio ha investito in ricerca e sviluppo  e su nuovi prodotti che hanno permesso di proseguire l’attività sino ad oggi. Con la situazione complessiva di crisi, c’è tensione finanziaria e servono nuove risorse per il personale”.
“I sindacati chiedono che non si licenzi, per contro l’azienda offre disponibilità a non ricorrere ad ulteriori altri licenziamenti. Il tema degli  ammortizzatori finalizzati e tanti aspetti tra loro correlati  vanno esaminati da tutte le parti in causa. Bisogna che la Regione aiuti a tirare le somme di una situazione alla quale può e deve essere data una soluzione. Questa azienda è un patrimonio indispensabile per il territorio e tutti i soggetti politici e istituzionali devono considerare la sua salvezza come priorità”, conclude Ruffino.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.