METEO VALSUSA, LE PREVISIONI DELLA SETTIMANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

A cura di METEO VALLE DI SUSA

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE
L’approfondimento di una depressione sulla penisola Iberica, dà origine ad una situazione di blocco, piuttosto insolita per il periodo, che porterà ad una nuova fase di maltempo di stampo prettamente autunnale nei prossimi giorni. Il naturale movimento della depressione verso est, verrà rallentato da un’area di alta pressione in formazione tra Italia centro-meridionale e Balcani. Per questo motivo, si avranno precipitazioni sparse per sostanzialmente tutto il periodo, maggiormente organizzate e intense fra mercoledì e giovedì. L’intensità delle precipitazioni, sarà nel complesso debole sulle nostre zone mentre esse risulteranno più intense sull’alto Piemonte e sulla Liguria. La quota neve, si posizionerà fra i 1.500 e i 1.900 metri, per effetto delle correnti miti di scirocco. Il profilo termico risulterà autunnale, con scarsa escursione termica fra giorno e notte. Nuovo rapido, ma intenso, peggioramento venerdì, in vista di un fine settimana che potrebbe essere soleggiato.

RIASSUNTO PREVISIONALE
MARTEDÌ: cielo nuvoloso. Precipitazioni sparse, generalmente deboli ed intermittenti. Dalla sera, progressiva estensione delle precipitazioni a tutti i settori con valori moderati in tarda serata. Quota neve sui 1.700 metri. Venti forti da sud in quota, deboli da est al piano. Temperature massime sui 7/9 °C tra fondovalle e pianura e sui 3/4 °C a 1500 metri, minime sui 5/7 °C tra fondovalle e pianura e sugli 0/1 °C a 1500 metri.

MERCOLEDÌ: cielo nuvoloso. Precipitazioni deboli su tutti i settori. Quota neve sui 1.600/1.800 metri. Venti moderati da sud in quota, deboli da est al piano. Temperature massime sugli 8/9 °C tra fondovalle e pianura e sui 3/4 °C a 1500 metri, minime sui 5/7 °C tra fondovalle e pianura e sugli 0/2 °C a 1500 metri.

GIOVEDÌ: cielo generalmente nuvoloso salvo qualche schiarita dal pomeriggio sui monti. Precipitazioni sparse fino al mattino, generalmente deboli ed in successiva attenuazione e cessazione. Quota neve stazionaria attorno ai 1.800 metri. Venti moderati da sud in quota, deboli o calmi al piano. Temperature massime sugli 8/11 °C tra fondovalle e pianura e sui 3/5 °C a 1500 metri, minime sui 4/7 °C tra fondovalle e pianura e sui -1/2 °C a 1500 metri.

VENERDÌ: cielo nuvoloso. Precipitazioni sparse, più continue e intense sull’alta valle, con nevicate a quote attorno ai 1.300/1.500 metri. Attenuazione dei fenomeni in serata. Temperature in calo. Venti forti da S/W in quota, deboli al piano.

FINE SETTIMANA: la possibile rimonta di un promontorio anticiclonico favorisce un miglioramento delle condizioni meteorologiche, con sole prevalente ovunque, salvo le consuete nebbie notturne e mattutine sulle pianure e localmente sui primi tratti vallivi. Temperature in rialzo nei valori massimi in quota, freddo umido in pianura.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.