PARCHI ALPI COZIE E MUSEO DI VAIE INCONTRANO GLI INSEGNANTI, PER PROGRAMMARE NUOVI PERCORSI CON LE SCUOLE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

SALBERTRAND/VAIE – La scuola è la prima, grande risorsa di un territorio. Ed è alle scuole che i Parchi Alpi Cozie e il Museo di Vaie propongono insieme percorsi di scoperta del patrimonio ambientale. A riguardo, si sono svolti il 4 e 6 ottobre a Salbertrand e a Vaie gli incontri “Un tè con gli Insegnanti”.

La partecipazione dei docenti ha favorito reciproca conoscenza, ma anche ampia sintesi dell’offerta didattica per le scuole secondarie, primarie e dell’infanzia. Con i responsabili delle due istituzioni, erano presenti le Guide dei Parchi Alpi Cozie e gli Operatori del Museo: incontri colloquiali, animati dalla presenza dei materiali didattici mirati, compresi i manufatti della “collezione tattile” del Museo.

I Parchi Alpi Cozie comprendono un vasto territorio da salvaguardare e promuovere: da Avigliana al Gran Bosco di Salbertrand e alla Val Troncea, passando per l’Orsiera Rocciavré e gli Orridi di Chianocco e Foresto. Una risorsa immensa, oggetto di molteplici e qualificate proposte didattiche, tutte adeguabili alle varie età e alle programmazioni scolastiche con riguardo agli studenti diversamente abili. Fra le proposte presentate vanno anche segnalate quelle specifiche dell’Ecomuseo Colombano Romean di Salbertrand.

Nel Museo Laboratorio della Preistoria si incontrano strade inconsuete e speciali per scoprire da vicino la vita quotidiana delle comunità primitive: materiali, strumenti, oggetti, funzioni e tecniche di costruzione. La visita è completata dal Percorso Archeologico (“Riparo Rumiano”, capanna sperimentale, area palustre), con vasta scelta di laboratori. Infine un’informazione particolarmente gradita agli insegnanti presenti agli incontri: la possibilità di fruire di attività anche presso le scuole.

Perché i Parchi e il Museo insieme? Il paesaggio è natura, ma anche opera e storia dell’uomo. E soprattutto: per “voler bene” al proprio territorio bisogna conoscerlo. Ma per conoscere occorre sperimentare: esperienze sensoriali, gioco, osservazione e manipolazione, percorsi di ricerca a vari livelli. La prima proposta comune è il percorso integrato Vaie – Orrido di Chianocco possibile a partire dalla Scuola Primaria. Fra natura e preistoria, un’esperienza centrata sul rapporto uomo-ambiente attraverso luoghi significativi della storia più antica del territorio.

Per informazioni e prenotazioni consultare i siti web www.parchialpicozie.it e www.museopreistoriavaie.it

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.