SESTRIERE, GIRO D’ITALIA IL 24 OTTOBRE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di GIANNI PONCET (sindaco di Sestriere)

SESTRIERE – Il bollettino Covid-19 relativo al Comune di Sestriere continua ad evolversi in maniera ottimale. Infatti anche il secondo residente risultato positivo ha fatto rientro nella propria abitazione. Proseguono incessanti i controlli, per far rispettare le regole a tutela della salute di tutti, da parte dei Carabinieri e Polizia Locale specie in funzione del ponte del 1° maggio.

Ci stiamo avvicinando alla cosiddetta Fase 2 di quest’emergenza sanitaria. Dal 4 maggio dovremmo avere la possibilità di iniziare ad uscire, rispettando però le regole basilari di distanza, di non assembramento e utilizzando sempre le mascherine, nuovamente fornite alla popolazione dai volontari della Protezione Civile e del Soccorso Alpino.

Nel frattempo siamo passati ad un secondo bando dedicato agli aiuti alimentari che garantirà buoni spesa a coloro che rientreranno nei criteri di assegnazione.

La Giunta Comunale sta lavorando per venire incontro ai commercianti, albergatori e imprenditori, con azioni che diminuiranno l’entità di alcuni tributi e posticiperanno il pagamento di altri. Tutto questo verrà condiviso anche con il tavolo di lavoro la cui prossima riunione è prevista dopo il 4 maggio.

Le prospettive per la stagione estiva mettono in evidenza un ritorno alla montagna. Questo aspetto dovrà essere da noi perseguito e promosso con diverse iniziative: la prima sarà la tappa del Giro d’Italia virtuale, prevista dal 6 fino all’8 maggio. A tal proposito abbiamo provveduto a preparare un filmato cartolina, secondo le specifiche richieste dagli organizzatori di RCS, che sarà diffuso quale promozione del territorio in versione estiva.

E proprio per farsi trovare pronti in vista della stagione estiva, dopo aver sanificato strade e isole ecologiche, a breve inizieranno i lavori di pulizia e rimessa ordine del paese ormai libero dalla neve. Parallelamente è in avvio anche un progetto, già finanziato, che prevede altresì interventi di ripristino e miglioramento della rete sentieristica sul territorio in maniera tale che tutto sia in ordine in anticipo rispetto all’arrivo della bella stagione.

Siamo sempre in prima linea con RCS per quanto riguarda il Giro d’Italia, quello tradizionale, con la tappa Alba-Sestriere che è stata riprogrammata per il 24 ottobre. Una situazione inedita per la corsa rosa ed anche per noi in quanto, anziché far da trampolino per la stagione estiva, servirà a lanciare la vetrina legata alla stagione invernale 2020-2021.

Ora dobbiamo mantenere la fiducia e tenere alta l’attenzione per raggiungere nuovi traguardi, meno ambiziosi ma in linea con questa ripartenza. Siamo certi sia la soluzione migliore per rimettere in movimento la nostra splendida stazione turistica internazionale in maniera tale che possa tornare a produrre lavoro e sostegno economico per tutti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.