MASCHERINE A VALGIOIE, LA LEGA REPLICA AL SINDACO: “PAROLE CRUDELI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Da sinistra Stefano Olocco e Claudio Grosso

dalla LEGA SALVINI GIAVENO-VALGIOIE

VALGIOIE – Sinceramente siamo costernati di aver ricevuto, via comunicato stampa, le affermazioni del sindaco di Valgioie. Ci siamo sentiti insultati e umiliati da tali affermazioni. Non si può stigmatizzare in questo modo un’iniziativa spontanea, pensata per dare un aiuto in questa situazione. Il peccato è nell’occhio di chi guarda.

Noi non siamo in campagna elettorale evidentemente il sindaco di Valgioie si, ma crediamo che i modi e i tempi siano sbagliati. Forse la crudeltà delle parole del sindaco nascondono la rabbia di chi fino ad oggi non ha fatto niente.

Troppo facile ora condannare un gesto di generosità con propaganda politica. Gli ricordiamo
che lui rappresenta l’amministrazione ed evidentemente se cercava l’esclusiva nella consegna delle mascherine alla popolazione, ha avuto quasi due mesi per poterlo fare.

Il nostro gesto, torno a ribadire, seguito da comunicato stampa, non conteneva alcun tipo di polemica nei confronti della maggioranza quindi questo battibeccare creato dal sindaco Grosso lo troviamo completamente propaganda politica ai suoi fini.

Siamo contenti che la nostra consegna delle mascherine oltre al gesto nei confronti dei
Valgioiesi abbia fatto sì di avere una risposta o meglio un comunicato con quattro dati da parte del comune di Valgioie di cui fino ad oggi non si era vista traccia.

Possiamo dire serenamente due cose: ci siamo autotassati per acquistare le mascherine le quali sono state consegnate nelle buche delle lettere dai volontari della Protezione Civile e dell’Aib, e precisiamo che non avevano ne simboli di partito ne altri simboli di riconoscimento.

Noi abbiamo agito in totale buona fede, forse questa situazione ha risvegliato in qualcuno il
senso del dovere. Questa non è una gara di velocità, anche se ha avuto tempo per pensare a che cosa fare.

Dovrà rassegnarsi che il nostro gruppo, democraticamente eletto nel consiglio comunale da lui presieduto, continuerà a fare iniziative che riterrà opportune. In futuro saremo grati di omaggiarlo di una scatola di compresse contro il bruciore di stomaco occasionale, magari leggeremo interventi meno scomposti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.