STRAGE DI BERLINO, IL TERRORISTA È SCESO A BARDONECCHIA O OULX: HA PRESO UN TRENO REGIONALE PER TORINO PORTA NUOVA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

c2122a3e-152b-4dd5-83cf-5d91b7dc4aec

BARDONECCHIA – Il terrorista islamico autore della strage al mercatino natalizio di Berlino, prima di essere ucciso a Sesto San Giovanni dalla polizia, è sceso a Bardonecchia o Oulx per prendere un treno regionale che lo portasse a Torino Porta Nuova. Lo ha reso noto oggi il Viminale. La fuga di Amri dalla Germania ha avuto come tappa anche una delle due stazioni ferroviarie dell’alta Val Susa. Il tutto è avvenuto prima di andare a Milano, e poi a Sesto San Giovanni.

Dopo essere arrivato da Berlino il 19 dicembre, il terrorista è ripartito dalla Francia il 22 dicembre. È sceso dal Tgv proveniente da Chambery e poi ha preso un treno regionale dalla Val Susa per andare a Torino Porta Nuova. Era armato e senza documenti. Secondo le informazioni acquisite dalla Digos, Amri è salito a Chambéry alle 17,44.

Ma pur avendo un biglietto fino a Milano, il terrorista è arrivato in stazione a Torino Porta Nuova (non a Porta Susa, come inizialmente si ipotizzava). Per arrivare a Torino, Amri è sceso dal Tgv alle stazioni di Bardonecchia o Oulx, le due uniche fermate della Val Suso. Da qui ha preso un treno regionale per arrivare a Porta Nuova indisturbato. Nei prossimi giorni si avranno maggiori informazioni su quale sia stata la stazione ferroviaria valsusina scelta dal terrorista

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.