SUSA, IL FONDO “DON PIARDI” DONA 2500 EURO ALLA CROCE ROSSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CROCE ROSSA DI SUSA

SUSA – La Croce Rossa Italiana – Comitato di Susa, ha contattato il Fondo don Piardi chiedendo un aiuto per l’acquisto dei DPI (dispositivi di protezione individuale) e per fare fronte alle attività connesse all’emergenza Coronavirus. Il Fondo ha deciso di aiutarli nell’immediato, inviando un contributo urgente di 2.500 euro.

“Insieme chiediamo a tutta la Comunità” è l’appello dei responsabili del Fondo, che come noto, aiuta anche economicamente progetti di solidarietà ed utilità sociale “di partecipare alla raccolta fondi da noi promossa. Facciamo cessare almeno l’emergenza del recupero mascherine e guanti per gli operatori”.

A chi desidera offrire il proprio contributo, si ricorda che la cifra raccolta sarà interamente destinata all’acquisto di attrezzature e presidi di urgente necessità, e quindi costituirà un aiuto concreto nella fornitura e reperimento di DPI (mascherine, guanti, tute integrali, occhiali protettivi e altro ancora).

L’’ntestatario per le donazioni pertanto è: Fondazione Italia per il Dono. Causale: Fondo don Piardi-Coronavirus. IBAN: IT62J0358901600010570449757.

Tutte le donazioni godono di beneficio fiscale, e verranno interamente versate alla CRI – Comitato di Susa, per gestire le attività di emergenza. Si ricorda a tutti che per le persone in difficoltà che necessitassero della consegna spesa, pasti e farmaci a domicilio è possibile contattare telefonicamente 24h su 24h i seguenti canali: numero verde gratuito 800.065.510, SMS/Whatsapp al numero 338-6846456 oppure scrivendo un e-mail all’indirizzo susa@cri.it.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.