TAV, SALVATI I SOLDI PER LE COMPENSAZIONI: “FAREMO INTERVENTI ANCHE DI CARATTERE SOCIALE, NON SOLO OPERE PUBBLICHE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
L’incontro del 2015 tra il ministro Delrio e i sindaci della Val Susa

RICEVIAMO DALLA REGIONE PIEMONTE

A seguito della riunione odierna presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – DIPE:

1 – Viene confermato quanto già dichiarato dal ministro Delrio il 27 agosto 2015 a Torino nell’incontro con i sindaci  e quindi l’impegno a garantire tutte le risorse previste e rivolte ad opere e misure compensative per la nuova linea ferroviaria Torino-Lione.

2 – Gli atti relativi saranno perfezionati entro l’estate nella deliberazione del CIPE che da attuazione della Legge 1/2017.

3 – La Regione Piemonte ed il commissario straordinario del governo (Paolo Foietta) proporranno una più efficace  modalità di gestione degli interventi e delle misure complessive, anche di carattere sociale e quindi non solo opere pubbliche, che saranno condivise nell’ambito dell’Osservatorio per l’asse ferroviario Torino-Lione e avranno come soggetto attuatore la Regione Piemonte.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Anch’io continuo a credere in Babbo Natale.
    Smetterei immediatamente di crederci se diventassi un pubblico amministratore.

  2. L’unico intervento di carattere sociale che potete fare è andare a fare un picnic sull’autostrada del sole ad inizio agosto, così vi levate dai… parassiti.

  3. anche nel decreto legge sui terremotati sono riusciti ad infilare una deroga alle leggi per il TAV, che banda di schifosi…

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.