VALSUSA, AL VIA IL CINEMABILITY FILM FEST CON VIOLANTE PLACIDO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA “BORGATE DAL VIVO”

BARDONECCHIA / BUSSOLENO / OULX – Lunedì 2 dicembre alle ore 14 presso la Sala Movie del Film Commission Torino Piemonte di Torino avverrà la presentazione ufficiale del CinemAbility Film Fest, il festival cinematografico che vuole unire. Il festival che porterà sul grande schermo unità, condivisione, forza, speranza. Perché le disabilità e le abilità possano essere motore per le comunità. Motivo di aggregazione e generatore di nuovi spazi inclusivi. L’associazione culturale Revejo è promotrice del progetto, in collaborazione con 2gether Onlus e Special Olympics Italia.

Uniti per diffondere il messaggio che una società inclusiva è una società migliore. E che insieme si possono abbattere barriere e pregiudizi. CinemAbility Film Fest fa parte di Borgate dal Vivo, il marchio di qualità di Revejo, riconosciuto a livello culturale a livello europeo. Madrina della prima edizione del CAFF sarà Violante Placido. CinemAbility Film Fest è un piccolo festival che sogna davvero in grande.

Interverranno nella giornata di presentazione Manuela Lavazza (Presidente CinemAbility Film Fest), Daniela Trunfio (Torino + Cultura Accessibile), Margheita Fumero (attrice), Alfonso Papa (Film Commission Torino Piemonte), Francesco Avato (Sindaco di Bardonecchia), Alberto Milesi (Direttore Artistico CinemAbility Film Fest), Roberto Gasparro (regista) e Marcello Giangualano (Educatore Professionale Cooperativa Il Raggio/CSSAC).

Prenderà il via da giovedì 5 dicembre la prima edizione e avrà una madrina di eccezione: Violante Placido. La celebre attrice romana è stata recentemente protagonista del cortometraggio, diretto da Adriano Morelli, “Hand in the cap”, che tratta il delicato tema della relazione tra sessualità e disabilità. Quattro giorni di incontri, dibattiti, presentazioni. Ma soprattutto di proiezioni. Infatti è quello cinematografico il linguaggio scelto per parlare a tutti di inclusione e disabilità. Il Cinema Sabrina, in via Medail e il Palazzo delle Feste di Bardonecchia saranno teatro del festival che annovera, già dalla sua prima edizione, pellicole e ospiti di grande spessore.

Si partirà con due matinée dedicate alle scuole, con il film “Mio fratello rincorre i dinosauri”, presentato direttamente ai ragazzi da Stefano Cipani, regista della pellicola che passa così dal Lido di Venezia, alla “Perla delle Alpi”. Il film sarà proiettato anche nel pomeriggio di sabato 7 dicembre per tutto il pubblico. Presenti in sala due giovani protagonisti: Arianna Becheroni e il piccolo Lorenzo Sisto.

Venerdì 6 dicembre pomeriggio dedicato all’inclusione, con proiezioni e dibattiti al Palazzo delle Feste, per mostrare come sport, arte, cinema e teatro possano rappresentare momenti di unione e di crescita, sia personale che collettiva, per superare insieme barriere e difficoltà. Il clou della manifestazione sarà certamente il sabato 7 alla sera, con le premiazioni e la presentazione in anteprima di “Ognuno è perfetto”, la fiction Rai in uscita a dicembre, sui temi della disabilità. Ospite d’onore della serata, insieme con tutto il cast, una delle protagoniste della serie: Cristiana Capotondi. Insieme a lei la musica di Carmine Padula (autore della colonna sonora) e altri attori di fama nazionale, come Tony Sperandeo, Barbara Bacci e Margherita Fumero. La serata sarà presentata da un altro volto noto della televisione, Marco Berry, impegnato in prima linea con la sua onlus.

Domenica 8 mattina dedicata ancora ai più piccoli, con il film “Inside Out” al cinema Sabrina. La pellicola Disney, dedicata alle emozioni sarà proiettata con adattamento ambientale per pubblico con disturbo dello spettro autistico ma, anche in questo caso, il film di animazione è aperto a tutti. Perché CinemAbility vuole essere soprattutto inclusione e condivisione.

Si chiude domenica pomeriggio con il documentario “Se ti abbraccio non avere paura” (di Niccolò Pagani) e a seguire, “Tutto il mio folle amore”, del regista premio Oscar Gabriele Salvatores. Due appuntamenti uniti dalla stessa storia: il coraggio e l’amore di Franco Antonello e di suo figlio Andrea.

IL PROGRAMMA COMPLETO

GIOVEDÌ 5 DICEMBRE
– Ore 10 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione “Mio fratello rincorre i dinosauri” per le scuole primarie e secondarie di primo grado. Interviene prof.ssa Grazia Baroni.

VENERDÌ 6 DICEMBRE
Ore 10 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione “Mio fratello rincorre i dinosauri” per le scuole secondarie di secondo grado. Interviene Stefano Cipani, regista del film. In collaborazione con il progetto Scuola di buona cittadinanza e Bievol Onlus.
Ore 17 = Palazzo delle Feste Bardonecchia (Sala Giolitti): “Inclusione e..” ossia tavola rotonda sul tema dell’inclusione. Intervengono: Adriano Morelli (regista), Vittorio Bonaffini (regista), Roberto Gasparro (regista cinematografico), Anna Morra-Bievol (onlus), Samuele Pigoni (Startup Time2), Andrea Tomasetto (regista) ed infine Andrea e Samuele Tron (atleta Special Olympics). Proiezione cortometraggio “Hand in the Cap” e proiezioni di clip da “Il cielo guarda sotto” e “Voliamo alto” con i protagonisti Marisa e Giancarlo e Sciabile onlus.

SABATO 7 DICEMBRE
Ore 10.30 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione “Qui non si muore”. Intervengono Margherita Fumero e Roberto Gasparro.
Ore 14 = Cinema Sabrina: proiezione “Mio fratello rincorre i dinosauri”. Ospiti Arianna Becheroni e Lorenzo Sisto.
Ore 18 = Palazzo delle Feste Bardonecchia (Sala Giolitti): presentazione del libro “Un altro (d)anno” con l’autrice Valentina Tomirotti. In collaborazione con Mountain Book.
– Ore 21 = Palazzo delle Feste, Sala Viglione: Festa CinemAbility. Consegna premi e presentazione fiction Rai “Ognuno è perfetto”. Intervengono i ragazzi del cast, Antonella Lavazza, Manuela Lavazza. Concerto per pianoforte di Carmine Padula. Con la presenza straordinaria di Violante Placido, madrina del Festival. Presenta Marco Berry.

DOMENICA 8 DICEMBRE
Ore 10.30 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione “Inside Out”, con adattamento ambientale per pubblico con disturbo dello spettro autistico. Intervengono Daniela Trunfio di Torino + Cultura Accessibile e Christian Varone, Presidente ANGSA VdA.
Ore 12 = Pala Conti Bussoleno: spettacolo teatrale “Insanity” di Beppe Gromi.
Ore 13.30 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione documentario “Se ti abbraccio non avere paura”. Interviene il regista Niccolò Pagani.
Ore 15 = Cinema Sabrina Bardonecchia: proiezione “Tutto il mio folle amore”. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.