VALSUSA, DONNA SI FERISCE AL MUSINÈ: INTERVENTO DEL SOCCORSO ALPINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal SOCCORSO ALPINO

CASELETTE – Intorno alle ore 12 di oggi i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati attivati per una donna con sospetta frattura a una caviglia sul Monte Musinè nel Comune di Caselette. In fase di discesa, l’infortunata è caduta lungo il sentiero, poco a monte del Santuario di Sant’Abaco.

A causa delle condizioni meteo negative, sul posto è stata inviata una squadra di tecnici a terra con un sanitario che hanno provveduto con la stabilizzazione dell’arto e hanno caricato la donna sulla barella per il trasporto a valle. La paziente è stata consegnata direttamente all’autoambulanza appena prima dell’arrivo di un violento temporale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Previsioni meteo di fortissimi temporali e possibili bombe d’acqua e grandinate…era anche questa un’escursione esperta e prudente?

  2. Notare i covidioti con la museruola in montagna, all’aria aperta e in una giornata di correnti d’aria e acquazzoni! Altro che covid, c’è ormai una pandemia di demenza!

      • Notare che almeno uno dei portantini è a meno di un metro dalla paziente e quindi, correttamente, indossa la mascherina.
        Ma lei diversamente intelligente lo avrà notato sicuramente…

  3. Scivolare in montagna puó succedere. Se poi era in fase di discesa poco sopra sant Abaco vuol dire che era quasi arrivata a Casellette… Quindi prudente prima del mal tempo. Una situazione da non polemizzare.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.