VALSUSA, LADRI DI MIMOSE: SACCHEGGIATA LA PIANTA ALLE POSTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

SANT’ANTONINO DI SUSA – Come ogni anno, in occasione della festa della Donna, la pianta di mimose davanti all’ufficio postale di Sant’Antonino è stata saccheggiata.

Lo annuncia l’ex sindaco Antonio Ferrentino su Facebook. L’episodio è accaduto nella giornata di ieri, sabato 7 marzo. “Ogni anno il 7 marzo persone ignobili e squallide devastano la splendida pianta di mimosa davanti all’ufficio postale! Non vi vergognate di regalarle dopo averle rubato distruggendo una bellissima pianta? Quest’anno ve ne pentirete!”

Molto probabilmente, infatti, una telecamera posta nella zona potrebbe aiutare i carabinieri a scovare i responsabili di tale gesto.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. ollla che fervore e senso di giustizia per dei semplici ladri di mimose!! Usasse la stessa verve per spedir a casa politici scaldapoltrone!!!

  2. Saranno gli stessi che l’estate scorsa portatono a compimento il clamoroso furto dello zaino pieno di ricci peluche?

  3. Con l’approssimarsi dell’8 Marzo il prezzo delle mimose aumenta e poiche’ les hommes temono che senza fiore in mano le loro partners non gliela diano piu’, ma c’e’ poverta’, di conseguenza si raccolgono i fiori vicino all’ufficio postale di Sant’ Antoniello di Susa.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.